Utente
Buongiorno, scrivo per avere delucidazioni riguardo la protezione di Nuvaring.
Ho iniziato a usare nuvaring per la prima volta, con inserimento l’8 settembre.
Venerdì 18 settembre ho avuto un rapporto completo e sabato 19 un rapporto non completo durante il quale Nuvaring è fuoriuscito.
Purtroppo mi sono accorta del fatto che non fosse più in sede dopo che erano passate circa 4, 5h e l’ho tempestivamente inserito nuovamente.
Il 23 settembre ho avuto nuovamente un rapporto completo.
Venutomi il dubbio ho consultato il foglietto illustrativo che indica il termine di 3h come tempo massimo per inserire nuovamente l’anello dopo che è fuoriuscito e essere protetti da una possibile gravidanza.
La domanda che mi pongo a questo punto è se il termine di 3h è così stretto e preciso oppure se devo preoccuparmi.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'anello vaginale rimane fuori dalla vagina per più di tre ore , la sua efficacia contraccettiva potrebbe essere ridotta , in tal caso , reinserire comunque il NUVARING non appena possibile ed utilizzare un ulteriore metodo contraccettivo di barriera (ad esempio , un profilattico ) per i successivi sette giorni
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI