Utente
Gentilissimi,
buongiorno e grazie in anticipo per il tempo che dedicherete alla lettura del mio problema.

Prima gravidanza extra uterina agosto 2019, seconda gravidanza conclusa il 13/08/2020 per aborto spontaneo e assunzione di cytotec (4 compresse in totale nella stessa mattinata); 6 +2.

In realtà la gravidanza non è mai stata chiaramente visualizzata in utero (camera o pseudocamera di 4mm sul fondo?) per cui inizialmente avevano ipotizzato una seconda geu.
Pare così non sia stato ma non avrò mai la certezza.

L'andamento delle beta era inizialmente regolare, partite basse ma raddoppiate fino a 1400, dopo 2gg 1570, dopo 2 gg 800, dopo 2gg 540, dopo 1 giorno 340 e poi mi hanno indotto l'aborto farmacologicamente (non avevo mai avuto perdite a parte il giorno che ho scoperto la gravidanza; unico sintomo prima del crollo delle beta, colica e dissenteria e nausea ridotta)
Tornando al problema attuale assumo cytotec il 13/08, le perdite partono al rientro a casa, coaguli ma flusso non abbondantissimo, giorno successivo niente, poi ripartono le perdite di sangue vivo poi spotting.
Il 27/08 faccio il controllo ecografico, endometrio sottile, beta 4.75, dimissione dal DayHospital con diagnosi di aborto completo.
Le perditine continuano, per poi aumentare il 3/09 con dolori mestruali e perdita di coaguli, tanto da credere che fosse arrivato il capoparto, la durata è stata di 3giorni per poi diminuire e proseguire lo spotting fino al 14/09 data in cui si intensificano, il 18 in PS mi fanno una visita e ipotizzano la presenza di un polipo di 6mm.
Il 19 - 20 - 21 - 22 torna un flusso abbondante con coaguli senza grossi dolori, la mia ginecologa mi.
Mi è stata fatta eco trasvaginale con risultato, endometrio disomogeneo, ispessito sul fondo, 6mm a voce riferito come area anecogena (stessa zona dove era stata vista la camera o pseudocamera).
Ad oggi 25/09 ho ancora perdite di sangue rosso vivo, come vere e proprie gocce di sangue, e faccio davvero fatica a capire cosa stia succedendo e quale sia la causa di questo sanguinamento che mi sta davvero togliendo e forze.


Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
20% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentilissima
Capisco il suo disagio nel perdurare dei sintomi!Credo che possa essere utile eseguire una : isteroscopia diagnostica ambulatoriale che sarà sicuramente in grado di fare una diagnosi corretta!!
Un cordiale saluto
Dr. Giampietro Gubbini