Utente
Buongiorno, scrivo per chiedere un consulto:
Il giorno 13 settembre io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto.
Era la settimana del ciclo (le sono arrivate l 8 settembre) 4 giorno lei non aveva piu perdite di sangue.

Abbiamo avuto un rapporto ma si è rotto il preservativo e per 2 minuti abbiamo continuato.

Io non le sono venuto dentro ma 10 minuti dopo per conto mio.
Lei era bagnata io un po meno, quasi asciutto.

A distanza di qualche giorno sarebbe dovuta arrivare l ovulazione che di solito le dura 2/3 giorni è durata circa 24 ore.
(Lei non ha un ciclo regolare)
A seguito di questo evento ha avuto perdite di sangue rosse abbondanti anche un po rosate/marroncine per circa 4 giorni...
Preoccupati abbiamo sentito un ginecologo che ci ha detto che queste perdite di solito dovrebbero venire al posto delle mestruazioni successive e non a metà tra un ciclo e l'altro.

Ora siamo abbastanza in ansia...perche da qualche giorno a sta parte ha mal di testa, seno dolente come se avesse dei chicchi di riso (oggi il dolore è diminuito) ma da ieri che ha vampate di calore al petto anche...il ginecologo inoltro ha detto che potrebbe essere mal ovulazione, cambio di stagione.
Lei è stressata, prende Xanax e ha problemi nel dormire da sempre e mangia non in maniera corretta.

Ora dal 30 al 6 ottobre le dovrebbe arrivare il ciclo.

Possiamo stare tranquilli o il rischio c è dopo questi sintomi?
Perchè lei le vampate di calore non le ha mai avute e sia lei che io siamo un po in ansia.

Potrebbe essere il ciclo in arrivò o gravidanza?

Grazie a chi risponderà, è urgente

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' impossibile dare una risposta certa , infatti in questi casi con coito interrotto consiglio sempre la contraccezione di emergenza (EllaOne , Norlevo ) .La sintomatologia potrebbe essere legata ad uno stato ansioso , ma non vi posso dare nessuna certezza,
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore grazie per la Sua risposta.
Siamo nella settimana in cui le dovrebbero arrivare ma ha manifestato queste vampate di calore da ieri che passano e ritornano e male al seno che va e viene.
Secondo lei c è una gravidanza in atto? O potrebbe essere che stiano arrivando il ciclo?
In questo mese se ha ovulato , ha avuto due occasioni dove per 24 ore ha avuto perdite bianche come se fosse ovulazione.
Lei ha un idea in merito?
Anche se un test gravidanza o l assenza delle mestruazioni confermerebbe l ipotesi di una gravidanza.
Grazie ancora