Utente
Buonasera,
assumo la pillola contraccettiva Miranova da due mesi.

Due giorni fa, entro 4 ore dall’assunzione della 16 compressa, ho avuto il bisogno di recarmi in bagno due volte.
Entrambe le volte le feci erano semi-liquide/ molli.

Non certa che si trattasse di diarrea non ho assunto un’altra pillola.

In questi giorni, per via di un’alimentazione scorretta, sto riscontrando la necessità di recarmi spesso in bagno (le feci sono sempre poche, molli, forse semi-liquide - al mattino sono invece in quantità maggiore) e avverto la sensazione di qualcosa che spinge sull’ano.

Nei prossimi giorni, per precauzione, utilizzerò un ulteriore metodo contraccettivo.
Posso considerare il mio compotamento corretto?

Vorrei sapere se, visto l’accaduto, posso regolarmente finire il blister e osservare 7 giorni di pausa come consuetudine.

Inoltre, mi domando quando l’effetto contraccettivo potrà considerarsi nuovamente valido.

Infine vorrei sapere se il mio stato di infiammazione potrebbe in generale influire sull’assorbimento della pillola.

Grazie.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si consiglia di assumere una pillola aggiuntiva da un blister di "scorta" se entro le 4 ore dal momento dell'assunzione si verifica un episodio di vomito o un episodio diarroico inteso come ,eliminazione di feci LIQUIDE ( non feci non formate ) con RIPETUTE scariche.
Non mi sembra che sia il suo caso.
Uno specialista gastroenterologo potrà dirle se si tratta di un problema di alterato assorbimento intestinale , non soltanto della pillola, e in tal caso potrà fare ricorso all'anello vaginale o al cerotto transdermico, per non vivere con angoscia la contraccezione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Secondo la mia ginecologa, avendo avuto l'ultimo rapporto 4 giorni prima dell'episodio, posso tranquillamente effettuare il periodo di pausa tra le due confezioni.
Al contrario, se avevo avuto rapporti più recentemente, avrei dovuto iniziare il secondo blister senza pausa.
Quando ho chiesto il consulto ero molto agitata, spero di aver capito bene.
Può cortesemente confermare quanto detto?

Per quanto riguarda l'assorbimento della pillola, lo stato di infiammazione del tratto gastrointestinale dovrebbe essere grave? Come posso comprendere se è davvero il caso di effettuare questa visita?