Utente
Buonasera ho 43 anni due figli avuti con parto naturale.
Ho utero fibromatoso raddoppiato di volume nel 2015 ho anche subito una miomectomia mi hanno asportato 8 miomi.
Ho sempre avuto una mestruazione abbondante e invalidante fin da piccola con ciclo breve che va dai 21 ai 25 giorni.
Negli ultimi 3 mesi ho assunto progeffik 200 uno a sera per via vaginale dal 13 giorno del ciclo per 10 giorni ma questo mese dopo 8 giorni di cura mi è arrivato il ciclo.
Ho sempre sofferto di sindrome premestruale con spotting prima e dopo il ciclo.
A giugno del 2019 ho avuto una metrorragia dovuta a un inspessimento dell'endometrio dovuto a un assenza di ciclo per 2 mesi e mezzo, da allora il ciclo é cambiato lo spotting premestruale é sparito il ciclo si é allungato arrivando anche fino a 29 giorni ma non é mai preciso.
É abbondante solo il 2 giorno con la stranezza che durante la notte non scende x niente e al mattino appena alzata scende tutto insieme.
Sono stanca anzi sfinita dopo 30 anni di mestruazione che mai una volta é normale

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lei è una candidata ideale all'uso del sistema intrauterino al LEVONORGESTREL (IUS) , da non confondere con la spirale (IUD) . questo sistema è quasi una alternativa ad una ISTERECTOMIA (asportazione dell'utero ) con ottimi risultati, per flussi mestruali ridotti o quasi assenti , e anche azione contraccettiva e recupero di eventuale anemia.
Importante escludere con isteroscopia la eventuale presenza di miomi sottomucosi e polipi endometriali.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Piu che essere una candidata vorrei tanto una risposta a tutti i miei problemi avrei dovuto subire un isterectomia a maggio ma causa covid é stata rimandata e ho deciso di non operarmi piu vorrei solo arrivare alla menopausa serenamente dato che ormai non vivo piú il ciclo come una cosa fisiologica ma un vero dramma.Grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per questi motivi deve inserire questo sistema per risolvere i suoi problemi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta,mi informerò ma mi piacerebbe sapere il parere di altri medici.Ringrazio anticipatamente chi lo farà.