Risultato del tampone vaginale falsato dall'utilizzo di ovuli a base di lattobacilli?

Utente
Utente
Buongiorno.
Ho avuto una recidiva da candida e, dopo la terapia, ho fatto un tampone a distanza di un mese per capire se ero guarita.
L'esito è stato negativo.
Tuttavia, 4 giorni prima del tampone, avevo finito la cura con ovuli vaginali Dicoflor a base di lattobacilli.
Questo può aver influenzato il risultato di laboratorio dando esito negativo?
Il dubbio sorge perchè in questi giorni ho anche avuto delle perdite dense e bianche tipiche da infezione da candida, e infatti ero convinta di non essere guarita.
Le perdite possono essere sempre dovute per caso all'utilizzo di questi ovuli?
Non riesco a spiegarmelo.

Vi ringrazio in anticipo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 38,9k 1,2k 241
Trattandosi di Lattobacilli e non di farmaco antimicotico o antibatterico , la terapia non influenza l'esito del tampone vaginale, quindi quest'ultimo è affidabile .
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottore,è stato gentilissimo. Allora queste perdite bianche e dense che ho avuto, nonostante l'esito negativo, a cosa potrebbero essere dovute? Forse sempre all'utilizzo di questi ovuli una settimana prima?