Utente
Buonasera sono una ragazza di 28anni, causa esami del sangue da fare per accertamenti, la ginecologa mi ha prescritto Azalia al posto di Belara.
Con la prima scatola di Azalia ho avuto spotting abbondante ogni giorno e dolori da ciclo senza ciclo, cominciando la seconda scatola I sintomi erano gli stessi ma con dolori a pancia e reni accentuati, forte stanchezza con giramenti di testa e dolore al seno, ho quindi deciso di interromperla.
Tutto questo è successo 15giorni fa senza finire il blister.
Vorrei sapere se è normale che non mi sia ancora venuto il ciclo, e se sì tra quanto arriverà?
Aggiungo che ho spesso capezzoli turgidi e dolore a un seno

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non conosco il motivo del cambio pillola , da BELARA( pillola estro-progestinica ) ad AZALIA ( mini pillola a base di solo progestinico ) che le ha provocato l'amenorrea (assenza del flusso mestruale ) ..e altri effetti collaterali
Prima di tutto se ci sono stati rapporti sessuali scoperti deve preoccuparsi del mancato effetto contraccettivo dovuto alla sospensione non corretta.
Buon 2021
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Perché in passato ho avuto l'antitrombina alta e non voleva prendersi la responsabilità che mi succedesse qualcosa con Belara.
Ho già fatto un test di gravidanza per scrupolo ed è negativo, ma ero comunque sicura di non essere a rischio.
Quindi è normale che il ciclo non sia ancora venuto avendo interrotto il blister?