Utente
Buongiorno sono una ragazza di 30 anni e dopo 10 anni il 27 dicembre ho sospeso la pillola perché io e mio marito vogliamo un bimbo.
Ho iniziato la pillola (ginoden) a 16 anni come anticoncezionale e per avere un ciclo regolare in quanto ho le ovaie multifollicolari.
L'ho sospesa x qualche mese all'età di 20 anni, i primi cicli regolari dopodiché saltavano dei mesi.
Ho riniziato a prenderla e 5 anni fa la ginecologa mi ha prescritto la Diane x 8 mesi, le mie ovaie erano perfette, dopo gli 8 mesi di Diane ho continuato con la pillola Serisima.
A giugno ho fatto un'ecografia transvaginale e le mie ovaie sono di nuovo multifollicolari, la ginecologa mi ha detto che non mi devo preoccupare anzi che dal momento in cui avrei cercato una gravidanza sarei rimasta subito incinta, di provarci subito senza aspettare mesi per "disintossicarmi".
Ora la mia domanda è, dopo tutti questi anni, le ovaie quanto ci mettono a svegliarsi?
Dopo il 27 dicembre ho avuto il ciclo da sospensione.
Ho iniziato il terzo blister di acido folico oggi e dal momento in cui ho smesso la pillola ho iniziato Dikirogen zero.
Ho sempre avuto brufoli sul viso, non eccessivi ma sempre presenti, ora ho notato che si sono affievoliti.

Grazie mille per la risposta!! !

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ci sono donne che hanno una ripresa immediata della ovulazione, altre nell’arco di massimo 2/3 mesi . Non ci sono regole fisse , dopo la sospensione della pillola la donna ritorna al suo clima ormonale di base . Un monitoraggio ecografico dell’ovulazione potrebbe essere utile per valutare la ripresa.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buonasera, grazie per la risposta molto esaustiva. Volevo però farle un'altra domanda visto che sono passati diversi giorni. Essendo il primo mese di sospensione della pillola avrei dovuto ovulare (nel caso in cui fosse regolare il ciclo) il 13 di gennaio,credo però di averlo fatto intorno al 17/19 di gennaio,perché sono stata parecchio male in quei giorni,tensione quasi perenne nella zona del ventre,gambe stanche (ho deciso di non fare test di ovulazione perché mi condizionano troppo). Il ciclo mi sarebbe dovuto arrivare il 28 gennaio sempre nel caso in cui fosse stato regolare ma dato che sono quasi sicura di aver ovulato in quei giorni ad oggi del ciclo ancora nulla. Dopo quanti giorni secondo lei dovrei fare un test di gravidanza? Il 28 gennaio ho avuto un improvviso dolore al ventre un dolore da ciclo forte e mi sono sentita mancare dopo poco,sono quasi svenuta.
Grazie per la risposta

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo , dopo almeno una settimana di ritardo mestruale , per eccesso di zelo.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Mi perdoni Dott. Blasi ma non ho capito la frase!
E poi se dopo una settimana di ritardo il test dovesse essere negativo e le mestruazioni ancora non sono arrivate cosa dovrei fare secondo lei?
Grazie mille

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se ci sono stati rapporti , mi ha chiesto dopo quanti giorni devo eseguire il test di gravidanza ?
Risposta :dopo almeno una settimana di ritardo mestruale , per eccesso di zelo.
Forse non ho compreso il quesito
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
No mi perdoni non avevo capito io!!
E se il test dovesse risultare negativo e non arrivano le mestruazioni? È possibile che io abbia ancora l'effetto della pillola nel corpo nonostante non la prenda da più di un mese?
Grazie Dottore!

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'assenza di una mestruazione senza una gravidanza è dovuta alla crescita lenta dell'endometrio e quindi non in grado di mestruare.
Per questo è bene attendere ed eventualmente in seguito stimolare il flusso mestruale.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore allora attendo ancora qualche giorno,perché attualmente sono solo al 4 giorno di ritardo. Aspetto ancora un po' poi eventualmente consulto la ginecologa.
Non credo di essere riuscita a beccare la cicogna subito al primo mese di sospensione della pillola dopo 10 anni. Troppo bello per essere vero!
Grazie mille Dottore buona serata

[#9] dopo  
Utente
Dottor Blasi mi sono dimenticata di farle un'ulteriore domanda. Avendo io ovaie multifollicolari sto assumendo da 35 giorni a questa parte una bustina al giorno di Dikirogen zero al mattino lontano dai pasti. Faccio bene? Se si,la dose è quella giusta?

Ho sentito parlare anche di Inofert Combi ma da quanto ho capito sono la stessa cosa quello che cambia è la casa farmaceutica e il costo. Me lo conferma lei?
Grazie mille come sempre!!