Utente
Buongiorno,
scusi il disturbo,
sabato 16/01 alla sera, io e il mio ragazzo stavamo praticando rapporti di masturbazione (sia io che lui siamo vergini) e non riesco a trovare pace con il pensiero che lui si possa essere toccato il pene (prima di venire nel vero senso del termine, perché quello è avvenuto dopo), e quindi liquido (liquido che sentivo io mentre gli praticavo masturbazione con la mano) con le stesse dita con cui poco dopo mi ha praticato un ditalino (non molto profondo perché non mi ha dato la stessa sensazione di quando me lo sono autopraticata io arrivando più giù) , è possibile una gravidanza?

Inoltre, se per caso l'apice e la parte appena sotto all'apice del suo pene (sempre prima dell'eiaculaizone vera e propria) era a contatto (cioè tipo appoggiato) con la vagina (ad esempio, nel punto appena sopra l'ano, insomma lì dal canale) ma non c'è stata penetrazione, è possibile una gravidanza?


Scusi le domande e la poca chiarezza, soprattutto l'ignoranza da parte mia... Ma mi sta prendendo il panico...

Grazie e buona giornata.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione degli eventi non ci sono le condizioni per l’insorgenza di una gravidanza indesiderata
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta, è stato molto gentile.

Buona giornata