Perché il cerotto anticoncezionale non si può prendere continuo come la pillola?

Salve, per cinque anni ho preso la pillola Sibilla continua, ovvero con una pausa ogni quattro mesi, poi sono passata al cerotto Evra con il quale mi trovo molto meglio per quanto riguarda la durata e il flusso del ciclo, e i dolori mestruali.
L'unica cosa comoda della pillola però era il fatto di prenderla in modo continuo, mi sono informata e ho letto che con il cerotto non fa bene non rispettare le pause indicate nel foglietto illustrativo e mi chiedevo perché.
Ho letto anche che in occasioni particolari, come vacanze, è possibile consumare due scatole di fila prima della pausa e volevo sapere se in caso era un problema farlo in modo abitudinario.
Preferirei comunque tornare alla pausa ogni quattro mesi, ma mi accontenterei anche di sei cerotto consecutivi.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,6k 1,2k 244
Con il cerotto transdermico compare più facilmente lo spotting in caso di salto della pausa dei 7; giorni, trattandosi di un contraccettivo a basso dosaggio.
Le faccio notare che la sospensione periodica degli estrprogestinici ( pillola, cerotto e anello ) non riconosce nessun razionale scientifico , e a lungo termine porta ad un aumento degli effetti collaterali ,come il rischio tromboembolico.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa