Cerotto anticoncezionale

Buonasera, sono una ragazza di 27anni e peso 98kg e non fumo.

Sono in fase di dimagrimento (ne ho persi finora 25kg) e sono interessata a passare ad una terapia contraccettiva.

Ma sono un po’ preoccupata per il mio trascorso:
Circa 10anni fa (quando pesavo molto di più ) ho iniziato a soffrire di menometrorragie ho effettuato isteroscopia diagnostica e tutti gli esami e mi fu detto che era un problema ormonale dovuto al sovrappeso.

Inizio la terapia con Dufaston preso dal 16 al 25 giorno del ciclo e risolvo il problema sanguinamento (terapia ancora in corso).

Adesso vorrei passare ad una terapia che sia anche contraccettiva però.

Nel mio caso, per questi dati che ho fornito, il cerotto non farebbe al mio caso?
Leggevo su internet che sopra i 90kg è sconsigliato.

La mini pillola andrebbe bene o potrebbe portarmi episodi emorragici?

Sono intollerante al lattosio e soffro di colon irritabile.

Grazie mille!
[#1]
Prof. Vito Salvatore Zurzolo Ginecologo 96 4
Gentile Signora, per darle un consiglio bisognerebbe che facesse un controllo ginecologico con ecografia transvaginale e quindi dovrebbe rivolgersi a un collega.
Ad ogni modo, nel suo caso, dopo i dovuti controlli, io opterei per un dispositivo intrauterino (spirale) al progesterone, che oltre alla funzione contraccettiva diminuisce il flusso mestruale ed eviterei la contraccezione ormonale.
Cordiali saluti.


Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa