Utente
Salve sono una ragazza di 22 anni che dopo diversi controlli è ancora sommersa da mille dubbi circa la presenza di una cisti all'ovaio sinistro.Nella prima visita ginecologica il referto riportava testuali parole:Ovaio sinistro di dimensioni aumentate(4.2x2.65cm)e quasi interamente rappresentato da una formazione cistica a contenuto omogeneo finemente corpuscolato di aspetto pseudosolido a pareti sottili non vascolarizzate al color-pawer-doppler con diametro max di 36mm.Dopo tale vistita mi fu consigliata una RMN con mdc,tale esame mi parve un po eccessivo per cui mi rivolsi ad un altro medico per un nuovo consulto.Quest ultimo ritenne utile una cura ormonale sperando in una riduzione di tale cisti,ancora oggi però dopo 5 mesi di somministrazione della pillola Yasminelle le dimensioni dellla cisti risultano invariate.Mi domando:è utile continuare ad utilizzare la pillola anche se fino ad oggi non ha portato risultati o è necessario un intervento in laparoscopia?E' a rischio la mia fertilità?Questa possibilità mi tormenta da giorni.Grazie infinite

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
12% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto probabilmente si tratta di una cisti endometriosica che necessita di un trattamento chirurgico laparoscopico.
Dr. Giampietro Gubbini