Utero retroversoflesso e candidiasi ricorrente

Utente
Utente
Gentili medici, gradirei avere dei chiarimenti su alcuni dubbi. E’ da circa un anno che io e mio marito abbiamo rapporti liberi perché desiderosi di una gravidanza, ma fino ad ora senza risultati. Il mio dubbio è se può incidere negativamente il fatto di avere l’utero in retroversoflessione associato ad episodi ricorrenti di candidasi vaginale (che non riesce a trovare risoluzione visto che da antimicogramma risulto essere resistente a tutti gli antimicotici). Grazie in anticipo, Manuela.

[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 308 183
Gent. sig.ra, la retroversoflessione mobile (si valuta con la visita ginecologica) e la candidiasi ricorrente non sono cause di sterilità.
Cordiali saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie x la risposta immediata,ma volevo sottoporle un'altra domanda: anche avendo rapporti liberi durante manifestazione in atto di candida non è compromessa un'eventuale gravidanza?Visto fino ad ora i vani risultati dei nostri tentativi, la mia paura è legata agli eventuali danni che potrebbe provocare una continua esposizione alla candida mai completamente eradicata da anni.
[#3]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 308 183
Gent. sig.ra, la gravidanza e' essa stessa talora una causa di comparsa di vulvovaginite da Candida, quindi essa non puo' essere causa di sterilità ne' puo' arrecare danni al feto (sempreche' venga curata in prossimità del parto)
Cordiali saluti