Utente 564XXX
Ciao a tutti i dottori e buonasera.
Vi voglio spiegare un po’ i miei problemi che al momento mi sembrano difficili da risolvere.
Allora per quanto riguarda i sintomi che ho sono fischi a entrambe le orecchie con diversa intensità dalle due una più forte una meno, orecchie dolore mascella e mandibola, collo irriggidito e dolori tipici di quando si dorme storti ma non credo sia perché dormo storto perché è mi capita spesso, orecchie che si tappano, mosche volanti agli occhi quando c’è la luce.
L’anno scorso ho avuto un super periodo di stress e ansia che poi verso il periodo di fine scuola e iniziò estate è andato a diminuire fino a scomparire in estate.
L’anno scorso andai dal otorino per i fischi alle orecchie e feci tutte le analisi per quanto riguarda le orecchie audiometro, un esame per L ipoacusia e fischi e risultò tutto normale e la dottoressa mi disse che la colpa era dell ansia e dello stress e io mi impegnai ancor di più per guarire.
Tornato dalle vacanze ho scoperto che mi sono usciti i denti del giudizio quelli di sopra quello di sinistra è quasi uscito mentre quello di destra c’ Solo la punta.
Comunque dopo una settimana che sono tornato dalle vacanze ho incominciato ad avere dei dolori alla mandibola e alla mascella che quando apro si sente quel famoso click non in maniera eccessiva ma si sente, lo si sente di più se tengo per un po’ di tempo la bocca chiusa e dopo la apro ad esempio per uno sbadiglio.
Comunque oggi il mio dentista è venuto a casa senza ovviamente L’attrezzatura munito solo di torcia del telefono solo per fare una controllata e per rispondere a delle mie domande. Comunque mi controlla e dice che L apertura e la chiusura della bocca è apposto, il dolore alla mascella e della mandibola è dovuta ai denti del giudizio perché i denti del giudizio posso avere un uscita normale come gli altri denti o un uscita eruttiva che provoca vari problemi, comunque su questo potevo essere d’accordo perché è lui l’esperto però io gli ho domandato ma i fischi all orecchio è L irrigidimento del collo e i mal di testa a cosa sono dovuti? mica può essere che la sera dormo con i denti serrati e mi provocano questi fastidì? gli ho fatto questa domanda perché spesso la mattina mi sveglio con i molari un po’ indolenziti come se appunto li avessi stretto troppo, lui mi dice di no perché i denti non sono logorati E lui mi fa il caso del bruxismo e so che il bruxismo è quando la Sera è come se scagli i denti di sopra con quelli di sotto però muovendoli fra di loro e a volte facendo anche rumore e su questo posso dire che ha ragione che non ho il bruxismo perché se no avrei i denti logorati, ma se invece io la sera serrassi solo i denti? e quindi non ci sarebbero segni evidenti di logoramento? cosa a mio parere è che ho letto, sia possibile. Secondo voi tutti i sintomi potrebbero essere compresi con il fatto che detto i denti la sera compreso i fastidì a mascella e mandibola e non solo per i denti del giudizio? il dentista può aver sbagliato sul bruxismo?

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile dare una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.Per comprendere meglio le invio un articolo sul bruxismo e uno sul disordine temporo-mandibolare presi "in prestito"da un Collega.
Li legga attentamente e poi se ha domande chieda pure


https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Dottore buonasera.
Oggi sono andato dal dentista,dal dentista vi era il dottore e il dentista,il dottore mi ha visitato e mi ha posto le dita sull’osso della mascella,quello vicino all’orecchio e mi faceva male,poi gli ho detto tutto quello che avevo ovvero:irrigidimento del collo,acufeni,mal di testa,dolore alla schiena parte lombare,e che quando cammino sento un click nella mascella,e infine dolore appunto mascella e mandibola,mi ha controllato la chiusura della bocca e non era perfetta,inoltre il dente principale di destra,non mi dite niente non ricordo i nomi quello che spiccano nel sorriso,i più grandi,e il canino di sotto a destra si urtavano,cioè che il canino andava dietro il dente e mi era divenuto sensibile tutti e due più quello di sopra,alla fine me lo ha limati però senza esagerare perché il dente di sopra era consumato,sottile,ed aveva paura di rompermelo,così non ha esagerato mi ha giusto alleviato un po’ il fastidio,comunque morale della favola mi ha riscontrato una disfunzione temporo-mandibolare e un blocco alla mascella devo riandare la settimana prossima per prendermi le impronte dei denti che devono farmi un byte che dovrò portare mattina e sera e si toglierà tutto. La prossima volta gli porrò altre domande per i miei dubbi che se potreste rispondermi pure voi lo gradire molto,queste sono:Non si deve fare nessun altro esame?ovvero tipo risonanza magnetica della mascella e mandibola per confermare il tutto?la lingua a riposo la posiziono bene?sono domande un po’ banali però non lo so sono un ragazzo molto curioso .Infine gli ho domandato come ho fatto ad avere tutti questi problemi ed accorgemene ora?il dottore mi ha detto che sono nato così però è andato sempre tutto per le lisce e quando L’anno scorso ho avuto un periodo di stress il tutto si sarebbe scatenato a causa del serramento dei denti e della tensione e che se pure non avessi avuto questo periodo poteva succedermi tra un paio di anni o di meno o di più però mi domando che se io la sera serrassi i denti il byte sarebbe diverso se avessi solo il problema dell’atm e del blocco o sarebbe sempre uguale?grazie.Il dottore mi ha detto che ho tutti i problemi dell atm ed è quello il problema e poi c’è quell’altro.Grazie dottore/dottori buonasera e grazie per il disturbo.

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non sappiamo se si è rivolto ad uno Gnatologo o meno,né è chiara la diagnosi clinica.In Gnatologia non sono di norma necessari esami strumentali ma è sufficiente l'esame obiettivo.Rivolga tutte le domande necessarie a chi la segue,anche sull' iter terapeutico,si faccia mettere per iscritto diagnosi clinica, il piano terapeutico dettagliato oltre che durata e costi."Verba volant,scripta manent".


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 564XXX

Dottore grazie della risposta,Ovvio domanderò tutto!
In realtà non vi so dire che cos’è so che è un dottore proprio,mentre L’altro è un dentista

[#5] dopo  
Utente 564XXX

Buonasera dottore/i sono andato l’altro ieri dal dentista e alla fine perché doveva prendere le impronte...ho capito che uno è odontoiatra e L’altro il dottore ovvero colui che ti lima i denti,ecc ecc però quando mo sono andato lui nn c’era.
Devo mettermi un byte rigido per far sì che la mascella si allinii e tra un mese devo riandare per capire l’origine del mio problema,che sia stato lo stress o altre cose,il lato bloccato della mascella mi ha detto che è quello di destra perché il click c’è l’ho a sinistra allora mi ha detto che se il click sta da una parte il lato opposto è quello bloccato,gli ho posto diverse domande...L’odontoiatra non è proprio del campo e quindi avrei preferito fargliele al dottore queste domande...comunque io gli ho domandato se i denti del giudizio giudizio c’entravano qualcosa e mi ha detto di no perché il fastidio dei denti del giudizio possono arrivare al massimo alle orecchie e nel mio caso avendo fastidì come mal di testa dolore cervicali e alla schiena non è così,poi gli ho domandato una cosa che non so se è una mia impressione o no,quando parlo a volte sembra che apro più a sinistra(il lato non bloccato)che a destra(lato bloccato) però non ho altri problemi ne nel sorridere ne nell’aprire completamente la bocca solo il fatto che quando parlo mi sembra di deviare su un lato io ovviamente questa domanda gliela vorrei riproporre al dottore quando vado a prendermi il byte sperando che ci sia...l’odontoiatra mi ha detto che uno nasce così però io da pochi mesi me ne sono accorto...voi confermate quanto detto da lui?poi gli ho chiesto anche che a volte la lingua mi brucia,irritata quando sta sotto al palato e che mi da fastidio sia quando appunto la lingua che sta sotto al palato che il palato perché appunto la lingua è irritata,lui mi ha detto che è per quello che mangio cosa che può essere pure vera...secondo voi?ultima cosa piu banale che credo tra le tutte sia una mia impressione è che al pronunciare la Effe, dal canino di sopra a destra esce molta più aria...lui mi mi ha detto che è la postura dei denti che è così e non si può fare niente...sono tutte cose che sto pura caso sto scoprendo da poco...scusatemi dottori per essermi divulgato troppo...cosa mi potreste dire anche su quest’ultima?buonaserata

[#6]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Per chiarire meglio le cose sul locking o blocco,esso è caratterizzato da dolore,impossibilità ad aprire se non di uno due dita la bocca,scomparsa di un click precedente,deviazione della mandibola dal lato bloccato.Se apre normalmente non è in locking,se quando apre la mandibola devia da un lato e poi riprende in chiusura in maniera corretta(cioè disegna una S ),non è un locking("problema articolare") ma si tratta verosimilmente di un "problema neuromuscolare".
Faccia chiarezza con chi la segue perché lei ha bisogno di un approccio terapeutico differente nei casi esemplificati e soprattutto di un vero Gnatologo.



Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#7] dopo  
Utente 564XXX

Dottore grazie ancora...comunque non ho problemi nel aprire la bocca e nessun dolore,quando apro e chiudo la bocca più che una traiettoria ad S a me sembra a C ovviamente devia dal lato bloccato,devo riandare mercoledì per far compagnia a mia zia e colgo il caso per porre al dottore che c’è solo il mercoledì pomeriggio, qualche domanda.grazie dottore buonaserata

[#8] dopo  
Utente 564XXX

Mi sono dimenticato di una cosa che mi sono accorto ora...se io faccio una leggera pressione prima di entrare nella narice destra mi da fastidio il dente che si trova sotto mentre a sinistra nulla,destra è sempre il lato bloccato probabilmente non c’entra niente però io cerco che dicendole al dottore lo può facilitare anche nella diagnosi.
Mi scuso ancora

[#9] dopo  
Utente 564XXX

Dottore buonasera è passato un po’ di tempo comunque vi volevo far sapere che mo messo il byte che devo portare giorno e notte esclusi i pasti...Sto trovando sollievo anche se il percorso è lungo.
Oggi mi è successa una cosa strana mentre stavo sbadigliando sotto al mento,lato destro(il lato destro è quello bloccato della mascella e non so se c’è correlazione) è come se fosse fuoriuscita una pallina che mi ha dato dolore questione di un paio di secondi e poi se ne rientrata,vi volevo domandare se è un crampo cosa alquanto probabile o è sempre legato alla mascella e mi devo preoccupare?
Oltre a questo ho la faringe infiammata che secondo me è a causa del fumo e dei dolciumi che mangio e mi sento come una nodo nel lato destro come se fosse una pallina,questa domanda è fatta giusto per dirvi anche se credo che è a causa dell infiammazione.
Grazie dottore buonaserata