Utente
Buonasera, da agosto averto un forte dolore all'angolo inferiore della mandibola dx, sotto l'orecchio.
A proposito di orecchio, ho dei dolori fortissimi anche all'orecchio, internamente.
Spesso dolori cervicali e cefalea, specialmente regione frontale e nuca, nausea e astenia.
Ho dei problemi anche alla gola e alla lingua, sento un forte senso di secchezza dietro la lingua quando deglutisco, come se avessi dei pezzi di vetro da dover deglutire.
Il dolore alla mandibola lo avverto principalmente in determinate posizioni.

Ho visto il mio medico di base che mi ha prescritto terapia antibiotica e antinfiammatoria (otite interna) con claritromicina e nimesulide per una settimana, migliorati i sintomi durante la terapia, ma dopo una settimana sono tornati tutti.
Mi sono recata anche da un otorino, che mi ha prescritto una cura per una faringite da reflusso, anche la nessun miglioramento.
Mi sono rivolta anche ad un ortodonzista per la mandibola, ho eseguito un elettromiografia per i muscoli facciali ed effettivamente sono molto contratti soffrendo di bruxismo notturno, ho quindi in accordo con l'ortodonzista di mettere il byte.
Lo utilizzo da due settimane ma nessun miglioramento.
I valori del sangue sono tutti nella norma.

Io non ne posso più, questi dolori mi stanno devastando anche a livello mentale, mi sto mettendo in testa il peggio.

Cosa altro potrei fare?
A chi mi posso rivolgere?

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentissima utente, queste sintomatologie algiche non sono semplici da risolvere, perché non vediamo segni che conducono a una diagnosi. Spesso il paziente impara a convivere con questi fastidi. Dopo 15 giorni il bite dovrà essere rivisto, non è la bacchetta magica, occorre tempo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/