Utente
Buongiorno
Come ho scritto in oggetto, 11 giorni fa sono stato positivo al covid, ho fatto i 10 giorni di quarantena obbligatoria e ho preso accordi con l'USCA per il secondo tampone che dovrebbe già essere stato effettuato perché sono passati i 10 giorni.
Ma l'USCA NON si È FATTA VIVA nonostante i solleciti effettuati.
Ho un'attività e non posso tenerla chiusa.
COSA DICE LA LEGGE?
COME MI DEVO COMPORTARE SE NON VENGONO PER IL SECONDO TAMPONE? Grazie e sperando in un vostro celere riscontro, porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
20% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
salve, il suo è un problema comune a molti, per il quale non penso ci sia una risposta normata (un'errata presunzione delle circolari ministeriali); in genere è previsto che l'asintomatico positivo ripeta il tampone dopo 10 giorni e che se negativo termini l'isolamento; i soggetti con assenza di sintomi da almeno una settimana che continuano ad avere il tampone positivo, possono interrompere l'isolamento dopo 21 giorni. Queste sono le indicazioni ufficiali reperibili nelle circolari ministeriali, nello specifico occorre capire come si stanno organizzando le USCA cui fa riferimento lei. cordialità
Dr. Michele  Piccolo