Utente 379XXX
Salve dot,
VI Scrivo per stancheza ecesiva che mi persegue da un messe. E Comincato da un aparente rafredore (sintomi di rafredore) ma sentivo anche i piedi che mi bruciano un po. Dopo i sintomi del rafredore sentivo una stancheza ecesiva nell tutto il corpo specialmete gambe, ochi. Ho preso una cura con antibiotici e ho fatto le analise del sangue emocromo e i valori fuori norma erano solo wbc ,11.27 Neut 7.34 ,Lymph 3.36 ,Mono 0.46 ,Basso 00.2 EO 0.09. Globuli rossi nella norma eriotresedimento 8 mm/h ( norma meno di 20 )
Formula Leucocitaria Neut 66 % ,Eosinofili 1 % , Linfociti 27% ,Monociti 6% . Ho Fatto anche test hiv e epatito e risulato era negativo. anche analise della urina erano con valori normali.Ho preso anche una cura di antibiotìchi di nuovo perche il mio medico mi ha detto che potrebe esere infezione dal rafredore.
A distanza di 3 settimane sentivo stancheza ecesiva ( specialmente gambe ochi).Temperatura corporea massima 37.3 mai di piu ( ma resta tutto il giorno relativilmento 37.2 ),piedi che bruciano, un po di mal di gola e starnuti moderati( ho fatto una visita dal otorino e mi ha detto che non ce infezione ). Fato un Rx torace e era normale. Ho fatto analisi di nuovo a distanza di 25 giorni dal primo e i valori.
erano WBC 17.4 ,NEUT 12.87,LYMPH 3.58 , MONO 0.81, EO 0.12, Basso 0.02 eriotresedimento 14 mm/h ( norma meno di 20 )
Formula Leucocitaria NEUT 72%. EOSINOFILE 1%, Linfociti 18 % Monociti 6 % granuli 3% .
Globuli Rossi nella norma GLU 119 mg/ dl (norma 70-115), CRP 29.51 mg/l (norma 0-5). FiBR 497 mg7dl (norma 200-400), LDH 275 U/l (norma piu di 480 ), ALP 71.2 u/l ( norma 40-130) , ASO 193.89 u/ml ( meno di 200 ). Il mio medico mi ha controllato i linfonodi e erano normali. analisi per i malatie tipo tifo ect negative,Non ho molto sudorazioni noturne, Una volta ho avuto febre.
Cosa protrebe esere dottore ? Infezione o qualcosa altro da cuesti varoli alti di NEUT e CRP? Che altro analisi potrei fare ? Mi sento molto stancho , mi sveglio stancho come se corro tutta la notte .

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
dai dati che riporta Lei, specie nel secondo emocromo, ha una evidente leucocitosi (aumento dei globuli bianchi che sono quasi 20.000) neutrofila ( i neutrofili percentuali 72%).
Questo quadro indicherebbe una infezione batterica, ma vi è una discordanza con gli indici che indicano infiammazione che non sono tanto elevati quanto ci si aspetterebbe con un quadro ematologico simile (PRC, Eritrosedimentazione)
Le ipotesi da valutare sono due: che lei abbia un focolaio infettivo anche a livello cardiaco (per esempio una Endocardite infettiva) un focolaio infettivo alle vie urinarie o comunque in altra sede del corpo che non è stata esplorata.
L'altra ipotesi, che purtroppo devo considerare, è che lei stia sviluppando una Leucemia Mileloide Cronica, che oggi per fortuna si può tenere sotto controllo con farmaci specifici per tempo indeterminato.
Parli pertanto con il suo medico curante perchè, se lo ritiene opportuno le prescriva un Ecocardiogramma Color doppler, una Ecografia dell'addome completo (così valutiamo anche le dimensioni della milza) e una emocultura ed urinocultura.
Se tutti questi esami dovessero risultare nella norma, senza aspettare ulteriormente dovrà recarsi presso una Ematologia (al Policlinico Universitario di Modena c'è un'ottima Ematologia) dove potranno fare il punto della sua situazione. Il suo medico potrebbe anche decidere di ricoverarla direttamente e gli esami li farebbe in ospedale.
Mi farà sapere ricevere sue notizie, se vorrà.

Saluti cari,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 379XXX

Grazie dott per la vostra tempestiva risposta. U fatto le analise delle urine e non sono verificati infezioni, Il medico di laboratorio che ha fatto emocromo mi ha detto che non e una malatia del sangue analizando con striscie di sangue periferico forma ect.Ha visto lesamo anche un ematologo e mi ha detto che e improbabile che abia malatie del sangue perche non vede alternarsi la formula ect. Dovro indagare piu a fondo con la tesi della leucemia ? che analise ? Da un semplice vedere le celule in microscopio tipo wbc non si vede la leucemia ? perche i globuli rosi non sono alterati e sono nella norma. scusi per le tropo domande. Grazie mille

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro signore,
Lei ha 17.400 bianchi totali di cui il 72% sono neutrofili.
Senza menare il can per l'aia, ho ha, come le ho scritto, una infezione occulta, o sta sviluppando una malattie mieloproliferativa cronica a carico dei neutrofili.
Lo striscio periferico serve a poco, perchè nella leucemia mieloide cronica iniziale si ha un quadro sostanzialmente normale, per l'assenza di forme immature. Specie se l'occhio non è allenato.
Occorre ricorrere ad esami genetici ( ricerca del gene BCR-ABL, ricerca del gene PHiladelphia, di altre anomalie molecolari) e se il caso occorre ricorrere alla biopsia osteomidollare con esame immunoistochimico.
Le ripeto di parlarne con il curante per escludere le cause infettive che le ho elencato in replica #1 o di ricoverarsi direttamente a Modena in Ematologia con la diagnosi di Sospetta LMC.
Chiaramente questo è il mio consiglio, sollecitato dalla sua richiesta: se lei è tranquillo di quanto le ha detto il laboratorista e l'Ematologo, sulla base dello striscio periferico, si faccia spiegare perchè ha 17.400 bianchi quasi tutti neutrofili e si fidi della sua risposta.

Saluti Cordiali,
Dott. Caldarola.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 379XXX

Grazie dottore faro le acertamenti e le faro sapere

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
A presto allora.

Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 379XXX

Salve di nuovo dottore. Sopratutto grazie per la vostra gentilezzia. Ho fatto Ecocardiogramma Color doppler e il risultato e normale.Ecografia dell'addome completo la milza e molto normale, solo ha evidentato un lieve ingrosamento del fegato. Lunedi dovro fare urino cultura ( perche qualche volta mi brucia durante la minzione) emocultura ( anche se la mia temp non e di piu di 38 ) anche fece cultura solo per rasicurare.
Se questi sono normale , dovro fare acertamenti per Sospetta LMC. la mia domanda e questa. Lo so che non e una diagnosi. Ma se la milza e nomale e un buon inizio per escludere la LMC? grazie di nuovo dottore mi e di grande aiuto

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Una milza normale non esclude una LMC specialmente allo stadio iniziale.
Che è quello più facilmente curabile.
Mi tenga aggiornato, se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 379XXX

Salve dott . facio i riasunto. Mi sono visitato da un ematologo e mi ha detto di ripetere le analisi e lo dovro incotrare tra 3 giorni, Ho fatto oggi emocromo e i valori sono,
wbc ,12.92 Neut 9.47 ,Lymph 2.65 ,Mono 0.53 ,Basso 0.02 EO 0.04. Globuli rossi nella norma eriotresedimento25 mm/h ( norma meno di 20 )
Formula Leucocitaria Neut 68 % ,Eosinofili - % , Linfociti 20% ,Monociti 6% . Granuli 6 % cambia qualcosa con questo ultimo emocromo ? grazie per la vostra disponilita mi e di aiuto

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Beh cambia la situazione in positivo.
perchè siamo scesi da 17.400 a 12.920 WBC e anche la percentuale di neutrofili è scesa.
Siamo sempre sopra la norma ma in modo più moderato.
Ed è sempre da capire dove lei abbia eventualmente l'infezione.
Senta il parere del Collega e se vuole mi faccia sapere.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#10] dopo  
Utente 379XXX

Salve dott . grazie per la vostra disponilita, Mi sono visitato con un ematologo e mi ha detto di incontrare un infezionista per altri analisi, Lo chiesto per la LMC i mi ha detto che un po improbabile anche basandosi sulla ultimo emocromo perche generalmete i WBC,neutrofili tendano progresivamneto ad aumentare nel tempo no viceversa, Intanto la temp corporea non passa 37 , e un po di meno stancheza. Grazie ancora per la vostra gentilezzia

[#11] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla.
Se ha novità e vuole, me le faccia sapere.

Cari saluti.
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#12] dopo  
Utente 379XXX

Volevo solo chiedere e giusto che mi consulto con un infezionista ancora ? o continuo analise per posibili malatie sanguinie anche da un altro ematologo ? ps solo un parere a distanza normale che non e una diagnosi , grazie

[#13] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi,
le avevo detto anche io che la discesa dei Globuli bianchi era un buon segno.
Tuttavia anche all'ultimo emocromo lei ha più di 12.000 Globuli bianchi e oltre il 70% di neutrofili.
Ha anche febbricola.
Poiche nelle fasi iniziali di una LMC i bianchi totali possono oscillare prima di stabilizzarsi a valori alti, io mi affiderei all'Ematologo che se è in gamba, essendo un Medico, saprà anche come rilevare l'eventuale focolaio infettivo. Se c'è.
Diversamente l'opzione migliore, già proposta e che mi pare lei abbia scartato, è quella di un breve ricovero in Medicina o Ematologia al Policlinico di Modena, dove si potrà fare la "quadratura del cerchio" e dimetterla possibilmente con una diagnosi definitiva.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#14] dopo  
Utente 379XXX

Non sono atualmente in una strutura ospedialere italiana. Se non trovo infezione da questi ultimi analisi. Controllero emocromo ogni 25 giorni. Se vedo che e cresiuto e non tenta a diminuire . Chiedo e facio prelievo midollo. Mi consigliate cosi ? Grazie

[#15] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Si,
può essere una buona soluzione.
Valuti l'andamento dei globuli bianchi e solo dopo si potrà prendere in considreazione la biopsia osteomidollare.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.