Utente cancellato
Buongiorno, sono un ragazzo di 30 anni, non fumatore, non in sovrappeso, sportivo, non bevo alcolici e faccio una sana alimentazione. Ho eseguito le analisi del sangue pochi giorni fa dopo 5 anni dalle ultime analisi fatte. Tutti i valori sono perfetti, unica cosa che ho riscontrato rispetto al 2012 è:
Analisi 2012
Neutrofili 51%
Linfociti 39%
Globuli bianchi 5200

Analisi 2017
Neutrofili al 49% ma in assoluto sono 2034
Linfociti al 42% ma in assoluto sono 1734
Globuli bianchi 4200 ( 4000-8000)

Il mio medico dice che non c'è nulla e le analisi sono ottime. Non ho nessun sintomo e mi sento benissimo. Questo valori dipendono da qualcosa? Sono in regola? Grazie mille.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
concordo in pieno con il suo Medico.
Non ha nulla da temere e nulla di cui preoccuparsi.
Saluti cordiali.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
406460

dal 2017
Dottor Caldarola grazie mille per la sua celere risposta. Il mio medico, mi ha anche detto che, effettuando il prelievo invece che alle 7 del mattino,come ho fatto, alle 12, i neutrofili sarebbe stati già più alti. Inoltre mi ha spiegato che i neutrofili come nel mio caso, sono nella norma e non sono bassi (come dimostra il valore assoluto) e ciò dimostra anche che non ci sono infezioni in atto nel mio organismo e che quindi i neutrofili sono a "riposo" ,se cosi si puo dire. Anche i linfociti secondo lui stanno bene (sempre valore assoluto). Comunque in famiglia ho notato che sia mio padre, sia miei fratelli, abbiamo tutti gli stessi valori per la formula leucocitaria, quindi credo che sia anche normale e nessuno ha mai avuto problemi di salute. Mi posso tranquillizzare dunque e tutti i valori, compresi globuli bianchi a 4200, sono nella norma?Grazie e scusi ancora, ma avevo paura.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Le ribadisco che non ha nulla di cui preoccuparsi.
Se avesse fatto il prelievo dopo mangiato è ovvio che avrebbe trovato anche il 60% di neutrofili per effetto della loro demarginazione post - prandiale.
Ma questa osservazione fatta dal suo medico francamente non significa nulla: lei ha i bianchi totali normali e una formula equilibrata.
Stia tranquillo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
406460

dal 2017
Grazie ancora.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Arrivederci,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
406460

dal 2017
Gentile dottor Caldarola volevo chiederle una ultima cosa, ho letto su internet, cosa che non dovevo fare perché mi sono spaventato, di globuli bianchi che se scendono sotto certi valori possono portare a tumori o trapianto di midollo o altre cose del genere, malattie del sangue. Ora ho paura che col passare del tempo i globuli bianchi posso scendere a valori bassi e io possa avere dei problemi. Sono miei film inutili? I globuli bianchi a 4200 posso anche salire o restare sempre a quel livello? È inutile farsi problemi inutili? Grazie mille.

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Carissimo Utente,
lei ha disturbi sicuramente non ematologici.E i suoi disturbi li curano altre figure professionali che si occupano della mente e dei disturbi ad essa correlati (fobie, ansia, DOC ecc).
Del resto ha postato il consulto anche in Ematologia: attenda la risposta che le verrà da quella Sezione così potrà fare la prova del nove e forse si sentirà più tranquillo.
Io le ho risposto in scienza e coscienza e non posso esserle d'aiuto ulteriomente.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.