Utente
Buonasera, martedì mi sono recata al pronto soccorso per una problematica di salute.
Sono rimasta nella sala d attesa per circa 2 ore.
Mentre ero lì un paziente è risultato positivo asintomatico, era accompagnato dalla moglie.
Io ero vicina al paziente, anche se lontana 2 metri.
Tutti nella stanza indosavamo la mascherina (Io mi sono accorta successivamente di averla indossata rovescia).
Chiedo se secondo lei è il caso di effettuare un tampone per sicurezza e quanti giorni devo aspettare eventualmente per farlo?
Grazie mille.

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può effettuarne uno subito e a distanza di 10 giorni, mantenendo una quarantena fiduciaria, ma solo se il paziente accanto a Lei era positivo, altrimenti non è da considerarsi una esposizione a rischio

saluti
Dr Laino
Dr.Luigi Laino Dermatologo e Venereologo, Tricologo Direttore DermaCentro Latuapelle, Roma Tel Studio 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente
Si il paziente era positivo asintomatico, ma al pronto soccorso non mi hanno detto di fare il tampone. Grazie andrò a prenotarlo. Saluti