Utente
Buonasera, mio marito deve essere assunto in un’azienda multiservizi (verde pubblico ecc...) e oggi ha fatto la visita medica.
Le sue mansione non rientrano nelle categorie a cui è obbligatorio fare il test antidroga ma forse perché si tratta di una grande azienda, oggi gli è stato fatto anche il test antidroga sulle urine.
Purtroppo ha fumato erba per l’ultima volta 3 giorni fa, volevo solo chiedervi siccome beve tantissimo anche più di 2l di acqua al giorno e in più in questi 3 giorni ha svolto mansioni molto pesanti presso la vecchia azienda e quindi ha sudato molto, potrebbe avere speranze di non raggiungere il cut off, e quindi risultare negativo al test?
Grazie in anticipo!

[#1]  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

certamente risulterà positivo .

Cordiali saluti.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente
Immaginavo ma che lei sappia rischia di non essere assunto? O viene attuata la procedura con il SerT ma viene assunto lo stesso? Abbiamo saputo comunque di persone che sono risultate negative nonostante facessero uso abituale di cannabis e avessero fumato anch’essi a pochi giorni di distanza! Non so a qualche speranze potremmo aggrapparci ma effettivamente mi sembra un po’ impossibile che non raggiunga il cut off dopo solo 3 giorni di astinenza!