Utente
Salve, mi alleno 3 volte a settimana per circa un’ora con i pesi, a fine allenamento faccio cardio per circa 15 minuti sul tapis roulant, ultimamente però ho notato che il battito mi sale repentinamente sui 160, per poi normalizzarsi sui 145/50, l’ultima volta ho avuto irrigidimento alle mandibole e tempie con nausea e mi sono spaventato, premetto che sono un tipo ansioso, (e ho dolori alla cervicale e acufeni), è riferibile all’ansia o devo preoccuparmi?
Posso allenarmi tranquillamente?
Grazie anticipate

[#1]  
Dr. Fabio Guerrini

20% attività
12% attualità
0% socialità
CORSICO (MI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Stabilire se possa o meno allenarsi non è semplice. La frequenza cardiaca che raggiunge ( 145-160) è piuttosto elevata anche se deve essere rapportata alla velocità di corsa impostata. Sicuramente l'ansia può avere un ruolo, ma, in questi casi, per prudenza e tutela della propria salute, è utile rivolgersi a un cardiologo o al mmg per verificare se non sia il caso di eseguire accertamenti tipici nella medicina sportiva. Generalmente ecg, ecocardiocolordoppler fino al tds massimale. Almeno, dopo, potrà allenarsi senza ansia.
Dr. fabio guerrini