Utente 407XXX
Buongiorno
Ho 29 anni e Vi contatto in quanto da circa 5 anni mi succede che, appena dopo l'assunzione di bevande alcoliche (birra, vino, spritz) sento in volto bruciore alla fronte e zigomi, associato ad un forte rossore.
Non mi reputo un forte bevitore però è molto limitante uscire e non poter bere nemmeno un aperitivo per questi motivi.
Già fatti esami allergologici e VES.
Preciso che circa 5 anni fa (da quando sono comparsi i sintomi sopra citati) sono stato operato ad una spalla con intervento in anestesia totale.
Chiedo un vostro consulto
Spero di risolvere questo problema
Rimango in attesa

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Stiamo parlando di una patologia che prende il nome di Alcohol fush reaction, condizione genetica non curabile. Normalmente, l'alcol che si assume stimola il fegato a convertire i composti in acetato. Chi soffre, invece, di questa patologia, il fegato impiega piu' tempo in questa conversione, con un contatto prolungato con l'acetaldeide, tossica per il nostro organismo. Da qui il rossore del viso, sintomo di questa patologia.
Dr. Raffaello Brunori