Utente
Buongiorno,
Sono una ragazza di 27 anni e soffro di ipotiroidismo che curo da un anno con tirosint 50 o eutirox.
Ho fatto le analisi del sangue un mese fa ed erano tutti nella norma.

In questi mesi però soffro di una costante stanchezza/spossatezza, mancanza di forza, confusione, braccia e gambe pesanti e tremore alle mani (non sempre) e pesantezza se non faccio un pasto ogni paio di ore.
Inizialmente pensavo fosse una carenza di vitamine, infatti da un mese utilizzo Vegan vitality che ha B12, ferro, magnesio e molto altro.
Purtroppo non vedo miglioramenti.
Posso gentilmente chiedere cosa mi consigliate di fare?
È terribile come sensazione, perché è limitante e posso sforzarmi davvero poco...e mi costringe a dovermi sdraiare ogni pomeriggio per "recuperare" le forze o mangiare anche quando non ho fame (e mangio decisamente a sufficienza visto che in questa quarantena sono anche aumentata di 3 kg, solo pochissima carne perché non mi piace ma integro con legumi e proteine vegetali, B12 e ferro o uova)
Potrebbe essere il farmaco Eutirox anche se i valori sono corretti?
Non so come risolvere...
Grazie per un'eventuale risposta

[#1]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

28% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile utente,
la stanchezza è uno dei sintomi dell'ipotiroidismo,per cui non drammatizzerei,tuttavia se con i farmaci sostitutivi, i valori sono nella norma,ciò è da escludersi!Non credo il Tirosint responsabile,anche perchè serve proprio a ristabilire nella sua ghiandola, una condizione di eutiroidismo!Con il caldo torrido di questi giorni,mi pare possibilissimo uno stato di spossatezza,visto che è una della cause della medesima,tuttavia se riequilibra con vitamine e minerali (nonchè proteine), la situazione dovrebbe tornare soddisfacente!Mi permetterei di consigliarle di bere molto,poichè la disidratazione può causare ciò...e il caldo facilmente disidrata!Terrei sotto controllo anche i valori pressori,dato che un'ipotensione causa astenia concomitante!Cordialmente!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva