Utente 930XXX
Buongiorno dottori,
da diversi mesi mi capita al risveglio di percepire una specie di tensione lombare che mi impedisce di prolungare il sonno in modo rilassato.

Se faccio un respiro profondo sento una fitta dietro la schiena, localizzata soprattutto fianco dx zona lombare bassa.
A sx molto raramente.

Una volta alzato da letto tutto sparisce e non ho alcun dolore o fastidio di alcun tipo.
Ho notato però che se eseguo dei respiri profondi e provo a continuare a dormire questa tensione lombare si ricrea.
Non individuo una posizione (supina, prono ecc) che mi dia sollievo.


Ho cominciato da un po' di tempo a fare degli esercizi in modo regolare, ma non noto miglioramenti.
Sono stato di recente dal mio medico di base che non è stato di alcun minimo aiuto, e mi ha consigliato di fare attività fisica...

Vi chiedo gentilmente un parere diagnostico, o anche semplicemente una mano per capire la strada da intraprendere per risolvere questa agonia mattutina.

Grazie e buon anno e grazie infinite

[#1]  
Dr. Roberto Morello

36% attività
16% attualità
16% socialità
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
VALVERDE (CT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Salve,
da quello che scrive potrebbe anche essere correlato al materasso o comunque alle posizioni tenute durante la notte. Faccia caso se dormendo per almeno un paio di notti in un altro letto (come può avvenire per esempio durante una vacanza) il dolore tende a passare.
In alternativa può indagare con un esame ecografico dell'addome per escludere che il dolore possa essere provocato da una problematica internistica.
Spero di esserle stato utile.
Le porgo cordiali saluti
Dr. Roberto Morello
Medicina Fisica e Riabilitativa
DIU Médecine manuelle-Ostéopathie, Hôpital Hotel Dieu Paris
Ecografia muscolo scheletrica SIUMB

[#2] dopo  
Utente 930XXX

La ringrazio per il parere.
In merito alla sua risposta purtroppo non ho notato cambiamenti dormendo su materasso non mio. Tra l'altro ho cambiato il materasso in corrispondenza della comparsa del dolore e quindi escluderei sia riconducibile a questo. Anche perché in vacanza era presente.

Sembra una tensione di qualche tipo che solo diaframmaticamente riesco a rilassare. Veramente non capisco, cerco di dormire supino ma non sempre è la soluzione.

Mi consiglia un'ecografia all'addome? Quindi frontale anteriore?