Utente
Salve premesso che si tratta di un ginocchio già operato 5 volte per lesioni meniscali (menisco esterna), pulizia cartilagine tibia, pulizia lca, etc... Da qualche mese facendo le scale o esercizi tipo squat mi sembra di dover usare molta forza ma che essa non venga trasmessa alla gamba.
Quando faccio un gradino con la gamba in questione, mi sembra di fare una fatica enorme rispetto all'altra.
Da cosa potrebbe dipendere?
Ho anche una ciste di circa 2 cm sull entesi tibiale del crociato anteriore.

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
16% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno, ci sarebbe bisogno di qualche altra notizia anamnestica.
Le date degli interventi? Quando l'ultimo?
Ha mai sofferto dio mal di schiena con irradiazione del dolore alle gambe?
Ha malattie per cui prende farmaci in modo abituale?
La cisti non dovrebbe essere implicata nel quadro che descrive.
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#2] dopo  
Utente
Salve , grazie per la risposta.
Ultimo intervento luglio 2018. ( I precedenti sono 1 nel 2000 , 2 nel 2001 , 1 nel 2004 e poi 2018 )
Non ho mai avuto mal di schiena che interessasero anche le gambe e no, non prendo alcun farmaco.
Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
16% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Eccoci, allora ricapitolando non avendo una presupposta problematica neuro-muscolare, verosimilmente il problema è solo a carico dei mm della coscia, ovvero debolezza da ipotrofia muscolare forse probabilmente secondaria all'immobilità successiva agli interventi chirurgici.
Sottoponendosi ad un ciclo di ginnastica riabilitativa e di elettrostimolazioni magari utilizzando onde pulsate rettangolari e/o triangolari con amperaggio tale da produrre visibile contrazione muscolare può recuperare la forza, al momento ridotta, della coscia.
Se dopo un congruo numero di sedute fisioterapiche (10-max 15) non ha recuperato, effettui una EMG dell'arto inferiore in questione.
Ci faccia sapere
Auguri
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#4] dopo  
Utente
Grazie