Utente
Salve, qualche mese fa, credo di avere avuto un trauma alla spalla/braccio che mi ha portato i sintomi di una epicondilite.

O forse perché l'uso del PC quotidiano, dopo 30 anni ha deciso di presentarmi il conto.

In ogni caso, ho fatto 4 sedute di onde d'urto (2500 colpi) ogni 3/4 gg e una cp di Voltaren 100mg a pranzo.

I dolori si estendono anche sulla spalla e all'interno del bicipite.

Il problema non si è risolto e pensavo di fare una eco muscolo tendinea da portare in visione ad un fisiatra e accorciare i tempi per un'eventuale cura.


Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Pintabona

20% attività
12% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2020
Buonasera
Lo step fondamentale per una corretta impostazione terapeutica è una corretta diagnosi.
Il dolore a livello dell'epicondilo laterale può essere dovuto a patologie diverse.
I tendini dei muscoli estensori di polso/dita che si inseriscono a livello dell'epicondilo laterale potrebbero essere "infiammati", degenerati, presentare calcificazioni, lesionati parzialmente/totalmente oppure il dolore epicondiloideo potrebbe essere un dolore riferito a tale livello per radicolopatia cervicale (cosa che non è assolutamente da escludere avendo lei un dolore riferito anche a spalla e braccio).
Come ben capisce sono patologie che pur presentandosi con il medesimo sintomo hanno approcci diagnostico-terapeutici diversi.
Quindi prima di effettuare qualsiasi esame strumentale faccia una visita fisiatrica. Sarà poi il medico in base alla storia clinica ed alla visita ad indirizzarla verso l'esame strumentale che ritiene utile per effettuare una corretta diagnosi.
Cordiali saluti
Dr. Giovanni Pintabona
Medicina Fisica e Riabilitativa
Ecografia Muscoloscheletrica
Infiltrazioni Ecoguidate