Utente
Salve dottori,sn una ragazza di 24,circa 4 anni fà ho iniziato ad avvertire forti dolori alla zona dorsale a cui sn seguiti raggi x con risultatato"lieve atteggiamento scoliotico".mi è stato detto di praticare nuoto ,sport che ancora adesso pratico.sn andata avanti cosi ancora per un pò e ho fatto sedute di messaggi poichè la zona era molto contratta.oltre tutto iniziavano i continui mal di testa e contrattura anche del collo che continuava lungo tutta la schiena.da circa un anno e mezzo avverto forti dolori sempre alla zona lombare seguiti da sciatalgia(mi dicono)le cui manifestazioni sono:gonfiore della caviglia destra e colore della zona violaceo,che si manifestano in momenti di forte dolore,segue poi una forte fitta al fondoschiena.ho fatto una risonanza ma con esito negativo(cosi risulta dal referto,nn l'ho portata da un ortopedico ma dal medico di famiglia).i mal di testa continuano sempre + anche la contrattura e il dolore cervicale,da circa un mese avverto anche dolore alle braccia soprattutto il sinistro con addormentamento delle mani,formicolio.è la seconda volta che faccio una terapia di antinfiammatoriaper via intramuscolare,ma poco dopo sn nella stessa situazione.aa comunico anche che due anni fa ho subito una doppia frattura della rima mandibolare di destra.spero di ricevere presto un consiglio,vi ringrazio per l'attenzione!

[#1]  
Gentile signorina,
fermo restando che una diagnosi on line è impossibile, anche una ipotesi diagnostica risulta ardua se le notizie cliniche sono un po' vaghe.
Lei parla infatti di dolori un po' diffusi e di una RM effettuata, ma non ci dice quale zona della colonna vertebrale è stata studiata con la Risonanza (cervicale?, dorsale o lombare?)
La Sua giovane età escluderebbe patologie degenerative, ma se vi sono sintomi è necessario approfondirli per giungere a una diagnosi e quindi a una terapia.
Oltre a eventualmente, se lo desidera, fornirci dati più precisi, è consigliabile un consulto con uno specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo, ortopedico o fisiatra).

Cordialmente