Utente
Buongiorno,
ho provato a postare una domanda nella sezione di ginecologia,ma è in sovraccarico, così ho pensato che anche un medico non ginecologo poteva dare risposta ad un mio dubbio..
prendo la pillola contraccettiva "yasminelle" da più di un anno e non ho mai avuto neanche un giorno di ritardo del ciclo mestruale. Ora ho un piccolo ritardo, dovevo avere il ciclo ieri, e volevo sapere se ciò può essere collegato alla cura di cortisone che sto facendo. Per via di un'infiammazione del nervo faciale sinistro, da giovedì 4 marzo assumo bentelan in punture, prima da 8 mg poi da 4 ed ora da 1,5mg. Tra l'altro proprio oggi mi è ricominciato il dolore dietro l'orecchio (lieve) che avevo avuto i giorni prima della paralisi facciale ed ho poca voce, così il mio medico per telefono mi ha consigliato di allungare di 8 giorni la cura di cortisone da 1,5mg perchè crede che, per una freddata, l'infiammazione si stia "riaffacciando". Oltre al bentelan sto assumendo un protettore gastrico (e da oggi in poi mi ha prescritto 2 aspirina C al giorno come antinfiammatorio). Il ciclo mestruale può risentire di tutti questi medicinali?Perchè è molto strano che abbia saltato un giorno e ancora non sia arrivato, non è mai successo da quando assumo la pillola yasminelle. Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità e Vi auguro una buona giornata

[#1]  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Con l'assunzione degli estroprogestinici si ha un aumento della concentrazione plasmatica dei corticostreroidi.
Non è descritto invece che i corticosteroidi antagonizzino con l'estroprogestinico
Non sempre il ciclo mestruale compare nello stesso giorno dopo la sospensione della pillola. Pertano può darsi che si tratti di una coincidenza
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it