Utente
Egregio dott.
La ringrazio in anticipo e le formulo il mio seguente quesito.
Sono alto 1.95 cm peso 85 kg e soffro di cervicale, anche se non ho mai fatto analisi in merito tipo raggi.
Da circa una settimana ho iniziato ad avvertire formicolii alle mani e alle gambe, per le gambe una sensazione di intorpidimento tipo "avverto come una sensazione di arrivo dei crampi ai polpacci", dolori al collo che mi salgono sul capo e sulla guancia destra fermandosi alla mandibola, un pò di spossatezza, e piccoli attacchi di tachicardia.
Ho fatto una visita di controllo dal mio medico curante, dopo delle analisi dei segni neurologici mi ha detto che sto bene, ascoltando il cuore dice di sentire un prolasso, e mi ha segnato una visita cardiologica e le analisi del sangue.
Le analisi del sangue hanno riportato solo un aumento dei triglicerdi 228 e un pò di colesterolo. Per il cuore devo aspettare ancora per la visita.
Devo dire la verità, visto che mi son preoccupato per una possibile sclerosi, insistendo un pò mi sono fatto segnare una risonanza magnetica al rachide cervicale e al cervello tronco encefalico. Ora sono in attesa, ma l'ansia mi assilla che possa essere sclerosi, la prego sentitamente di darmi un parere in merito.
Grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che sia giustificata la sua paura. Dopo gli esami strumentali programmati riposti in specialità ORTOPEDIA allegando il referto
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com