Utente
per circa 5 settimane ho avuto tosse con catarro molto forte, dopo due settimane sono andata dal medico curante che mi ha prescritto l'acetilcisteina eg. con questa medicina non ho avuto alcun esito, anzi dopo 5 giorni è comparso anche un forte dolore toracico a sinistra (interessa tutte le costole, sotto il seno, il braccio fino al gomito tutto a sinistra, e la schiena parte alta a sinistra). sono tornata del medico curante che mi ha dato acido clavulanico e brufen 600. dopo una settimana la tosse è scomparsa,ma è comparso sotto l ascella un gonfiore (il medico curante ha detto linfonodo ingrossato) e il dolore è continuato. da qui sono iniziate le analisi: ecografia negativa, analisi ok tranne neutrofili 33,6% (invece che 37-75), linfociti 56,6% (invece che 20-55), rx torace e emitorace negativo, ora sono in attesa della risonanza. il mio medico curante a questo punto non sa cosa possa essere. potete aiutarmi? il linfonodo va e viene, il dolore è persistente e peggiora con lo sforzo (anche guidare, alzare il braccio etc. etc.) cordiali saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si preoccupi sul linfonodo "che va e viene" e che evidentemente ha un significato reattivo

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html

per interpretare il significto del dolore ovviamente occorre una visit.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com