Attivo dal 2010 al 2010
Salve,sono un ragazzo di 28 anni e tutto è capitato 1 mese e mezzo fa.Ero in
vacanza a mare quando un giorno iniziai a tremare dal freddo ,e dopo un oretta
circa a sudare.all'istante non misurai subito la febbre perchè non avevo il
termometro,però la sera quando ritornai a casa avevo 37,2 di febbre,mi sentivo
stanco.ciò durò x una settimana..la febbre si alternava da 36,4 a 37,1 max 37,2,
all'inizio pensai ad un insolazione ma la paura(sono un tipo abbastanza ansioso,
prendo anche ansiolitici)mi porto dal medico che mi disse che non era
necessario fare le analisi del sangue,ma io sempre x paura le feci un mesetto
fa.Sono uscite perfette,però io vedo degli asterischi su MONOCITI ,io li ho
11,9 su 5,5-11,7 e V.E.S che ho a 22,il minimo è 11.Da qualche giorno di nuovo
questa febbricola...36.4fino a 36.8.ma sono due giorni che mi arriva a 37.non
so che pensare,le analisi fatte un mese fa dicono che sto apposto,spesso ho
delle vampate di calore alternate a brividi di freddo e qualche capogiro con
stanchezza...come se avessi la temperatura alta,poi vado a misurarla e non
passa i 37!Non so magari può essere ancheunacosa
psicologica?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma perchè continua a parlare di febbre se la sua temperatura corporea è assolutamente normale ?

Butti via il termometro e segua i consigli del suo curante
che mi sembra ben orientato nelle sue valutazioni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com