Utente
Salve a tutti,
ho 27 anni. Da bambino non mi è stato fatto il vaccino anti epatite B, rischio qualcosa?
Si può rimediare?

Ho postato l'immagine con le vaccinazioni fatte da piccolo.
Ricordo solo che quando mi fecero l'antitetanica del 5-3-96 hanno cancellato il 1° richiamo bivalente del 19-9-91, come si vede dalla foto.

http://postimage.org/image/omj4u8fo5/

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
MONTEPULCIANO (SI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, se non vi sono indicazioni di carattere professionale-lavorativo in relazione ad eventuali esposizioni generalmente non si rende necessario effettuarla anche se è prevista l'obbligatorietà per i nati dagli anni 80 in poi
Però, come saprà, è una forma infettiva che si contrae attraverso contatto con sangue o emoderivati provenienti da persone portatrici. Il contatto deve avvenire non superficialmente bensi per accidentale puntura con aghi infetti, trasfusioni, utilizzo di strumenti chiururgici e odontoiatrici non correttamente sterilizzati o per contatto sessuale se vi sono mucose che presentano piccole ferite o abrasioni sanguinanti. Quindi può essere anche legata a fattori del tutto casuali e imprevisti; pertanto diciamo che, in assenza di controindicazioni particolari del soggetto che si sottopone al vaccino (da valutare in sede col medico vaccinatore) può essere ancora effettuata senza problemi in un qualsasi centro d'igiene e profilassi dell'AUSL di zona..
Cordialmente
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO