Fitte e stati di panico

Salve
Sono Ilenia e ho 20 anni. Da 4 mesi ho dei problemi un pò generali ma di cui ancora non ho scoperto la causa.
Ho fatto 5 volte visite al Pronto Soccorso dove andavo quando mi venivano delle fitte al petto ad altezza cuore.
Ho fatto circa 4 ECG con risultato negativo e anche prelievi di sangue che risultavano del tutto in ordine. Le mie fitte però non sono state spiegate!
Mi è stato detto prima di un possibile problema di gastrite, poi di postura, poi di muscolatura, poi di ansia, ma io non ho ancora capito quale sia la più veritiera.
I sintomi sono spesso fitte ad altezza cuore, dolore al nervo del braccio sinistro, difficoltà nel metter forza nella mano sinistra, fitte spesso lancinanti dietro la schiena ad altezza scapole (più spesso a quella destra).
L'ansia è iniziata frequente dopo aver avvertito per la prima volta i dolori al petto e da lì ho iniziato a prendere lo xanax per calmare questi stati. Inutile dire che i primi giorni riuscivo a dormire, mangiare e stare un pò più tranquilla (anche con i dolori), ma poi la cosa è andata a peggiorare.
Non passo un giorno senza dolori! Spesso avverto fastidio, come se qualcuno mi toccasse leggermente il petto, a volte ho dolori concreti e fitte, mentre spessissimo ho fitte alla schiena.
Io vorrei sapere
1. Se è possibile che sia il cuore a dare questi problemi e se ci sono ulteriori accertamenti da poter fare oltre l'ECG riguardo il cuore o il sistema cardio-vascolare
2. Se ci sono degli accertamenti per quanto riguarda muscolatura e postura
3. Quale secondo voi potrebbe essere il reale motivo di questi dolori
4. Una spiegazione grosso modo scientifica che spieghi la causa dei dolori (es muscolatura come agisce per far sì che io abbia questi dolori ecc)

Grazie mille!
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. Ilenia,

ritengo che i controlli cardiologici effettuati presso il PS possano bastare.

Orienterei, innanzitutto, le attenzioni su cause gastroesofagee, consigliandoLe di parlarne col Suo Gastroenterologo di fiducia.

Se vuole ci aggiorni pure.

Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa