Strane compressioni e mancamenti al torace

buona sera a tutti mi rivolgo a voi per poter capire come devo muovermi per poter risolvere il problema che mi sta rendendo la vita difficile.
sono un ragazzo di 30anni alto 1,85 peso 90kg e da un pò di tempo mi succedono cose molto strane ed allo stesso tempo debilitanti.
In particolare mi capita di punto in bianco di sentire una forte compressione al torace, come se avessi un mancamento e mi mancasse l'aria; tutto questo accompagnato da un lieve disturbo anche alla testa. La cosa che mi più mi debilita è quella che avverto come se dentro il mio torace il mio cuore o i polmoni o non so che dire si bloccassero tutto in un colpo facendomi avvertire dei mancamenti davvero assurdi che possono durare da qualche minuto a qualche ora. Ho fatto un pò di accertamenti in passato e stanco di andare cercando come posso risolvere il problema, considerando che tutti mi hanno detto che è tutto dovuto all'ansia, attacchi di panico ecc, mi sono arreso; il punto è che continuo a vivere questa vita e non riesco a trovare ne una cura e nemmeno una soluzione, poi la cosa che più mi preoccupa è che tutte quelle persone che soffrono di questi disturbi non hanno le mie stesse problematiche anzi tra loro sono tutte simile e con le mio non hanno niente a che vedere. proprio per questo mi sto rivolgendo come ultima spiaggia qui se c'è qualcuno che può darmi qualche consiglio o se ha avuto qualche esperienza con pazienti che riportavano i miei stessi sintomi.
E' brutto vivere ormai da mesi in questo stato constatando nessun miglioramento ed avvertendo questi strani sintomi come qualcosa che ti debilita nel vero senso della parola e che ti porta sempre più verso lo scoraggiamento.
grazie
[#1]
Dr. Piergiorgio Verzilli Medico internista 10 1
Buonasera Gentile paziente .
Innanzitutto comincerei dicendoLe che prima di parlare di attacchi di panico, che sono
un entita' patologica ben codificata , indagherei in primis sul versante organico ( cardiologico , pneumologico ,
ematochimico ( es. stato anemico ) ed in generale , metabolico .
Contestualmnete , insieme al MMG , valuterei , se ci sono , i fattori di rischio cardio-vascolari ( oltre al suo peso corporeo,
Il fumo di sigaretta , l'assetto lipidico , la sedentarietà' e la familiarità' per malattie coronariche ) .
In attesa di ulteriori sviluppi , Le invio i più' fervidi saluti .

Dr. piergiorgio Verzilli

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la tempestività dottore, scusi se l'altro giorno sono stato molto superficiale e non ho detto tutto quello che ho fatto, ECG ECOCARDIO PROVA DI SFORZO tutti questi esami fammi l'anno scorso mentre per quanto riguarda le analisi del sangue le faccio ogni anno e le ultime la scorsa settimana sempre tutti i valori normali inoltre la scorsa settimana ho fatto un holter con risultati negativi ecco il perchéo ero rivolto a voi proprio perché un po' di controllo li avevo fatti tutti negativi ma intanto i fastidi restano tutti
Grazie ancora e scusi nuovamente per non esser stato molto dettagliato

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa