Utente
Buonasera sono uno studente di medicina al primo anno, purtroppo sono anni che temo questo maledettissimo virus, pur avendolo ormai contratto più di una volta. Vorrei sapere come mai non viene creato un vaccino affinchè vengano ridotti gli innumerevoli casi che si verificano ogni anno? E come mai questo virus è sempre presente, tutto l'anno? Un ulteriore domanda, delle influenze delle vie aeree superiori ci sono continui monitoraggi da parte delle varie regioni e dell'Istituto Superiore di Sanità, e come mai invece questi virus che colpiscono stomaco ed intestino non vengono quantificati? Perchè sono molto meno pericolosi rispetto alle altre influenze? In Piemonte in questi giorni ho notato un notevole aumento di casi, me lo confermate anche altrove?
Grazie della disponibilità.
Distinti Saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo,
il corso di studi le permetterà di comprendere quanto sia difficile, oggi, combattere i virus.
Nel frattempo può approfondire l'argomento su questo link
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1686-influenza-intestinale-gastroenterite-virale-non-va-confusa-con-altre-forme-di-diarrea.html

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it