Utente
salve, da 2/3settimane mi succede questo: quando sono nei negozi e soprattutto al lavoro (sono cameriera) mi sento all improvviso vampate di calore seguite da giramenti di testa, devo prendere un po d aria fresca, un bicch acqua e una bustina di zucchero e piano piano passa. quando inizia a passare mi sento sudare freddo. sembra sia pressione bassa, ma la sett scorsa il dott l ha misurata ed era ok. ho notato una stanchezza maggiore ingiustificata, sonnolenza anche dopo tante ore di sonno. sono una persona che non dorme molto al mattino, ma ultimamente si.
in passato ho avuto feritina bassa, puo centrare qualcosa? basta in questo caso mangiare ferro? ma in che quantita?ioppure potrebbe essere un problema di emotivita?'.cioe mi spiego.non sto bene con me stessa, vivo all estero e vorrei tornare in italia, non sto bene qui , non mi piace il lavoro che faccio, e questo mi rende molto nervosa, arrivo a non sopprtare piu la gente, il mio limite si sopportazione dei gg e'zero. il mio ragazzo non mi aiuta, non usciamo mai. ho solo 34anni e mi sento gia una vecchia. inoltre questa situazione mi porta a buttarmi giu, non mi viene voglia di fare niente.spero di essere stata chiara. ho provato ad andare dal dottore ma non mi ha calcolato molto. secondo lui se non ho seri problemi non mi prescrive esami.

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è ipotizzabile ricollegare la sintomatologia anche ad uno stato ansioso, ma prima è necessario escludere cause organiche, tra cui una carenza di ferro.

Produca un esame del sangue per verificare in prima battuta i valori dell'emocromo, ferritina e sideremia e se Le può far piacere ci aggiorni pure.


Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!