Utente
Gentili medici,
da un pò di tempo ho problemi gastrointestinali. Se dormo poco ho una leggera diarrea, appena mangio cibi troppo grassi non riesco a digerire e vomito, e inoltre circa un mese fa avevo problemi di digestione,che poi sono passati. Ho iniziato a mangiare di meno e più sano però ho notato un calo di peso (circa 4 kg in 40 gg) che può essere correlato a qualche malattia. Negli ultimi giorni poiho iniziato ad avere un leggero mal di testa e dei fastidi al collo, e toccando mi fa male solo una vena o un nervo. Ho cercato dei linfonodi ingrossati ma non riesco a trovarli. Ho veramente paura che possa trattarsi di qualcosa di grave. Potete aiutarmi?
Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Caro Utente,
i sintomi che descrive non sembrano preoccupanti e tantomeno inducono a pensare alla malattia che teme; altro discorso nel caso in cui abbia avuto in passato dei rapporti a rischio, cosa che peraltro non riferisce.
Si rivolga al suo medico curante per gli approfondimenti del caso ed alla sezione Malattie Infettive di questo stesso sito qualora gradirà ulteriori chiarimenti in merito ai suoi disturbi.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott. Ferrero,
la ringrazio per la risposta. In realtà il mio medico mi ha detto che mi sto solo impressionando e che i sintomi sono di natura nervosa e che eventuali analisi sarebbero inutili perché sto bene. Per quanto riguarda rapporti a rischio in realtà ne ho avuto uno qualche anno fa (4-5 anni fa) poi ho sempre avuto rapporti protetti.
Distinti saluti.

[#3]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bene così e segua le indicazioni del curante.
Saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#4] dopo  
Utente
Purtroppo i sintomi persistono, anzi peggiorano. Da qualche giorno ho una bollicina in bocca e ho dei fastidi alle ossa. Mi sento un pò debole. Ho paura a fare il test ma penso ormai che tutti questi sintomi non possono esere dovuti a nervosismo e stress. Non so che fare.Come mai c'è stato questo peggioramento?

[#5]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
ulteriori mie indicazioni possono ricalcare le precedenti:
qualunque disturbo, sia esso di origine psichica o fisica deve essere diagnosticato e curato direttamente dagli specialisti del caso.
Insistere a preoccuparsi senza ricercare le vere cause non le giova anzi alimenta nuovo malessere.
Cari saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica