Utente
Mi capita (ultimamente molto spesso) di avere i piedi molto caldi. Questo mi provoca un intenso fastidio che a volte non mi fa dormire o addirittura mi sveglia nella notte. Il calore e' accompagnato da un leggero gonfiore dei piedi e delle caviglie-polpacci. Questo effetto dura anche per delle ore (di solito 2 ore). Soffro di vene varicose in forma leggera (si notano delle vene dietro le gambe). Sono una donna di 36 anni ed ho un figlio di 2 anni. Non fumo e non uso alcolici ne medicine ma sono leggermente in sovrappeso. (H. 160 cm W.60 kg). Ho recentemente (2 mesi fa) fatto le analisi del sangue e tutti i valori erano nella norma.
Da cosa potrebbe dipendere o che analisi mi consigliate di fare.
Al momento sono all'estero ed e' per questo che chiedo il vostro parere.

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
la cosa migliore da fare è sottoporsi a visita angiologica ed esame doppler arti inferiori.
Le vene varicose, dopo una gravidanza, specie se in sovrappeso, possono complicarsi con fenomeni infiammatori o occlusivi che necessitano di trattamenti farmacologici ben precisi non prescirivibili senza una visione diretta o per via mail.
Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio vivamente per la Sua esauriente risposta. Mi ha tranquillizzato un po'. Sono in attesa del mio rientro in italia dove potro' seguire il suo consiglio.

Cordialmente

Camilla