Utente
Salve,
ho effettuato esami del sangue che vi riporto per un parere:

Globuli Bianchi: 6.9 (4-10)
Globuli Rossi: 5.33 (4.7-6.1)
Emoglobina: 16.4 (14-18)
Ematocrito: 48.3 (42-52)
MCV: 90.7 (88-94)
MCH: 30.8 (27-31)
MCHC: 34 (33-37)
RDW: 12.7 (11.5-14.5)
HDW: 2.38 (2.2 - 3.2)
Piastrine: 277 (140-440)
MPV: 8.1 (7.2-11.1)
Piastrinocrito: 0.23 (0.10.4)
PDW: 52.2 (25-65)

Neutofili: 50.6
Linfociti: 32.4
Monociti: 8.2
Eosinofili: 5.1
Basofili: 1.4
LUC: 2.3

Sideremia: 131 (60-175)
Uricemia: 5.6 (3.7-9.2)
PCR: 0.04 (0-0.5)
Azotemia: 33 (10-50)
Cretinenemia: 1.04 (0.7-1.3)

44 anni, peso 76Kg , 1.80 di altezza. Sono un po' preoccupato per l'ematocrito e per l'emoglobina.

Cosa ne pensate ?

Grazie per la vostra disponibilità,
Fabrizio

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Caro Signore,
perchè è preoccupato?

Il suo emocromo è perfetto!

Sia assolutamente sereno.

Cordialità.

[#2] dopo  
Utente
Salve Dr. Caldarola,
la ringrazio innanzitutto per la risposta ed in generale per l'utilissimo lavoro che svolgete su questo sito.

Ero un po' preoccupato in quanto l'ematocrito e l'emoglobina sono leggermente aumentati rispetto alle analisi precedenti di circa 4 anni fa (+2% ematocrito e +1 emoglobina). Se invece mi conferma che queste fluttuazioni sono nella norma allora tutto OK.

Inoltre il mio medico dice che dalle analisi (rapporto Azotemia/Creatinemia e peso specifico urine 1025) si evince che mi idrato troppo poco e questo può causare un aumento di ematocrito ed emoglobina.

Che ne pensa ?

Ancora Grazie,
Fabrizio

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Gentile Fabrizio,
la sua creatinina e la sua azotemia sono perfettamente nel range.
Bere acqua e idratarsi fa sicuramente bene, ma non mi sembra che lei fosse disidratato al momento del prelievo.

Quello su cui posso rassicurarla è che minime fluttuazioni dell' HCT e dell'Hb non sono assolutamente indice, nè predittive dello sviluppo futuro di una policitemia!!

Se questo è il suo dubbio, lo metterei per iscritto!

In quanto al PS delle urine: io mi preoccuperei di un peso specifico basso, indice di danno tubulare, non di un valore di 1025.

Che il suo medico abbia le idee poco chiare?

Le ribadisco la raccomandazione di stare tranquillo.
Avessi notato una minimale alterazione degna di nota sarebbe stato mio dovere metterla in guardia.
Con simpatia.

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio molto,
A presto,
Fabrizio