Utente
Gent.mo Dr Cecchini,

vorrei avere cortesemente un informazione:

Ho ventotto anni, nessun problema di salute. Da Domenica 25 che ho l'influenza e nonostante abbia preso due compresse al mattino e alla sera di Tachipirina da 1000 la febbre oscilla tra 37.8 3 38.5 e oggi è il quinto giorno.

Ho chiamato al Medico di base e telefonicamente mi ha prescritto il Cefixoral da 400 MG. Ho inviato anche per precauzione un email questa mattina al Cardiologo di famiglia e mi ha consigliato di prendere l' Augmentin.

Non so quindi che terapia iniziare..

Secondo Lei che antibiotico devo prendere ?

(Premetto che ho solo brividi di freddo, senza nausea e tosse e non assumo nessun Farmaco)

Grazie.

La saluto con stima.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma scusi perché ha consultato il Cardiologo? é CARDIOPATICO?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Salve Dr Cecchini,

no per fortuna non sono Cardiopatico ma ho "pensato" di consultare il Cardiologo dato che è un amico di famiglia.

Secondo Lei, quindi, devo prendere il Cefixoral o l' Augmentin ?

Cordialità

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io fossi in lei non prenderei alcun antibiotico. Sono forme virali che lei superare' da solo in 3-4 giorni, come le superano da soli i miei figli.
Se lei assume antibiotici crea ceppi resistenti che le impediranno in futuro di avere successo con gli antibiotici

Saluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Perché oggi e il quinto giorno di influenza Dr Cecchini.
Provo ad aspettare altre 48 ore ma se non passa l'influenza da sabato prendo l'antibiotico semmai.

Volevo sapere , dato che con la Tachipirina da 1000 la febbre oscilla sempre tra 38 e 38.5 se prendere il Nurofen (Ibuprofene) per due giorni al posto del Paracetamolo può essere d'aiuto o
proseguo solo con la Tachipirina da 1000 per altri e due giorni e se non passa sabato mattina (31 Dicembre) prendo l' antibiotico ?






[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Allora non legge cio' che scrivo.
L' influenza e' una infezione VIRALE e gli antibiotici NON servono a niente se non a creare resistenze.

I sintomatici come tachipirina e ibuprofene possono essere utili, ma non interferiscono con il decorso della malattia.

Beva molta acqua.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dr Cecchini,

La Sua risposta: ALLORA NON LEGGE CIO' CHE SCRIVO mi sembra a mio avviso alquanto offensiva, per una ragazzo preoccupato che vede che la febbre non scende e sta cercando di capire il da farsi.
So leggere bene, sono Laureato anche Io ma non in Medicina per questo porgo domande che a Lei Le sembrano inadatte, forse.

Personalmente, Le ho solo risposto che dato che la Febbre oscilla tra 38 e ora e a 39 ed essendo il quinto giorno e avendo brividi di freddo se non passa tra 48 ore forse è il caso di "valutare l'antibiotico per sicurezza che peraltro in ventotto anni ho preso solo una volta e non credo che andrò incontro a batteri resistenti.

(Ricordo che a mia madre , circa tre anni fa , che aveva avuto l'influenza il Medico di Malattie infettive che l'ha visitata in Ospedale li aveva suggerito che se la febbre è ancora presente da 5-6 gg probabilmente la causa è batterica ed è necessario l'antibiotico, infatti si trattava di Bronchite)

La ringrazio comunque.
Se le fa piacere la tengo aggiornato sull' evoluzione dell' influenza che spero sia virale ma a volte la causa può essere anche BATTERICA per questo chiedevo dell' antibiotico e la prudenza non e mai troppa .

Cordiali saluti e buona serata.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
prenda un kg di amoxjcjllina
guarirà domani

saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Salve,

sono stato stamattina in Ospedale e mi è stata diagnosticata dopo una Radiografia una BRONCOPOLMONITE BASALE DESTRA. Mi è stato prescritto Argivit Bustine e l'antibiotico Tavanic 500 mg per 7 giorni (Levofloxacina).

Menomale che non dovevo prendere nulla e che per fortuna sono stato previdente..

Il Primario di Malattie infettive mi ha detto che se avevo febbre da sabato sera il sesto giorno avrei dovuto prendere l'antibiotico perché le febbri virali non durano una settimana. Poi da ieri avevo un po di nausea e brividi è la causa è batterica.

Non so se ha fatto una battuta ironica , dicendo prenda un chilo di Amoxicillina o si è sbagliato con i grammi .
Sarebbe poco professionale da parte di un Medico ironizzare su cose serie..

Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente, milioni di Italiani in questo periodo sono a letto con la febbre elevata. Queste epidemia comporta febbre elevata per molti giorni, oltre i 3 giorni canonici.
Lei e' stato visitato in due giorni dal Primario di Malattie infettive il quale le ha prescritto un chinolonico, dopo una Rx del torace.
Vede a 28 anni le bronchiti , di origine virali passano da sole, come tutti noi che 32 anni fa abbiamo avuto bronchiti influenzali e che siamo, pur senza antibiotici o radiografie del torace (sono radiazioni ionizzanti..), qui a scriverle.
E' una questione di scelte.
Gli antibiotici andrebbero somministrati dopo esami accurati dell'espettorato onde valutare la sensibilità' dei germi ,eventualmente batterici, riscontrati.
Di fatto assistiamo al fenomeno della resistenza batterica che rende antibiotici potenti come la levofloxacina od il cefotriaxone purtroppo inutilizzabile per le infezioni serie.
Guarira',nonostante gli antibiotici, nel giro di qualche giorno come previsto dalla infezione influenzale

se le potesse interessare legga questo:

http://www.fondazioneveronesi.it/i-blog-della-fondazione/il-blog-di-airicerca/uso-e-abuso-di-antibiotici

Cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Gentile Dr Cecchini,

ho letto con attenzione la Sua risposta e con calma leggerò anche il Link che mi ha inviato sulle resistenze agli antibiotici.

In questa situazione, abbiamo ragione entrambi, nel senso che Lei giustamente dice che prima di assumere antibiotici bisogna accertarsi che la causa sia Batterica e fare l' esame dell' Espettorato, lo Specialista me lo prescrive per non rischiare e perché crede che c'è una sospetta Broncopolmonite batterica e Io giustamente sono dubbioso se iniziare la terapia o meno.

Si , in Ospedale sono stato solo sottoposto ad un Rx Torace e a nessun altro esame. Poi sono salito in Reparto e dopo la visita mi è stato prescritto la Levofloxacina. Per prescrivermi il Tavanic lo Specialista di Malattie infettive crede che il focolaio-broncopolmonite basale Dx sia dovuto ad un origine batterica.

Casomai dopo gli esami opportuni posso andare in uno Studio Privato da uno Specialista in Malattie infettive o Pneumologia per sentire un ulteriore parere.
In effetti si era più sensato prima di prescrivere l'antibiotico fare degli esami specifici per vedere se la broncopolmonite e di origine batterica o virale.

Quindi Lei mi consiglia di fare un ESAME COLTURALE PRATICATO SULL'ESPETTORATO CON ANTIBIOGRAMMA PER VEDERE " EVENTUALMENTE " LA TERAPIA ANTIBIOTICA PIU' ADATTA.

Cordiali saluti

[#11] dopo  
Utente
Prima di prendere l'antibiotico farò l' esame dell' espettorato.

Le chiedo solo dr Cecchini,

dato che mi sento molto stanco, un po debole e devo sostenere un ultimo esame alla Magistrale all' Università tra due settimane mi consiglia delle Bustine o non servono ?

In Farmacia hanno consigliato Cebion activ Bracco compresse effervescenti con magnesio, Ginsenk e Vitamina C dato che Argivit bustine nn le hanno a disposizione ..

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
male non le fanno, ma le consiglio verdure e frutta, hanno vitamine fresche e non conservate in scatole.

e molta acqua (2 litri al giorno)

costano meno e sono certo più sane.

in bocca al lupo per l'esame!!!

andra' tutto bene.

un caro saluto ed auguri.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
Va bene Dr Cecchini,

assumerò più frutta e verdura di stagione in questo periodo magari frutta ricca di Vitamina C come Arancie, Kiwi e Limoni.

Crepi il Lupo..

Cordiali saluti e AUGURI DI BUON ANNO a Lei..

[#14] dopo  
Utente
Un ultima informazione dr Cecchini,

in caso di febbre futura superiore a 38
tra Aspirina (Acido Acetilsalicilico), Tachipirina (Paracetamolo) o Nurofen (Ibuprofene) quale principio è preferibile utilizzare e

nel mio caso ventotto anni (180 cm x 68 kg) il dosaggio coretto e 500 mg o 1000

Cordiali saluti

AUGURI

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Anche noci...frutta secca.

Un caro saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16] dopo  
Utente
Va bene , si le Noci - Mandorle frutta secca la mangio spesso.
Volevo solo sapere se:

- in caso di febbre alta in futuro se capita meglio l'Aspirina C o la Tachipirina e

- il dosaggio e sempre una compressa mattina e sera a stomaco pieno, giusto ?

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sempre meglio la tachipirina come antipiretico che con il suo peso può' essere titolata anche a 500 mg tre volte al di.

Anceh l'aspirina e' indicata..magari a 1 grammo al giorno, ed anche più, se necessario

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#18] dopo  
Utente
Gentile Dr Cecchini,

volevo informarLa che questa mattina ho contattato lo Specialista di Malattie Infettive dell' Ospedale e mi ha riferito che l'antibiotico è inutile nell' influenza perchè la causa è spesso virale ma dato che la febbre nel mio caso era ancora presente dopo sei giorni e si "sospetta una sovrainfezione batterica " , la cura antibiotica per questo motivo (SOSPETTA SOVRAINFEZIONE BATTERICA CON BRONCOPOLOMITE ) è assolutamente necessaria e sarebbe da incoscienti non prescriverlo e che devo prendere il Tavanic 500 mg per 7 giorni.

Volevo effettuare l'esame da Lei consigliato ma è possibile solo il 3 Gennaio e non posso attendere altri tre gg e ieri sera ho preso la prima compressa di antibiotico e la febbre già inizia a scendere.

La prossima volta, se capita , seguirò il Suo consiglio e farò l'esame citato, purtroppo queste cose capitano sempre nelle Feste.

Volevo chiederLe solo un informazione:

oltre a mangiare frutta secca, kiwi, limoni e arancie e bere 2L di acqua al giorno, dato che in questo periodo mi sento molto stanco, debole e da domani devo riprendere lo studio per due settimane,

secondo Lei sarebbe utile integrare con Cebion Bracco con vitamia C che riduce la stanchezza e se no che altre compresse effervescenti o bustine se non va bene il Cebion mi consiglia da prendere per una ventina di giorni ?

Grazie. AUGURI DI UN SERENO ANNO..



[#19]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non c è bisogno di alcuna integrazione.
la dose giornaliera di vit C nel nostro organismo é,60 mg al giorno. l eccesso che lei assumesse lo ritroverebbe nella urina, dato che la VITAMINA C é idrosolubile.

saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#20] dopo  
Utente
Egregio Dr Cecchini,

innanzitutto volevo informarla che non ho più febbre con la cura con il Tavanic 500 per la Broncopolmonite cui sto portando a termine e il 6 finisco la terapia antibiotica.

vorrei avere se possibile tre info questa volta per mia madre:

DOMANDA 1)
in una Donna di anni sessanta come mia madre che da circa otto anni assume il Micardis da 40 mg e il Lobibon un quarto per la pressione arteriosa ed Esapent per abbassare i trigliceridi in caso di dolori come mal di denti, mal di testa, mal di gola, ecc. tra tachipirina, novalgina o aspirina quale mi consiglia di assumere per evitare picchi pressori ?

DOMANDA 2)
il Medico di medicina generale Li ha prescritto a Ottobre il vaccino Ismigen ma da diversi anni che l'agenzia del farmaco francese lo ha tolta dal mercato per le sue controindicazioni e inefficacia. mi esprime un giudizio sui lisati batterici e secondo Lei che alternativa c'è per rinforzare il sistema immunitario in inverno magari naturalmente ? (In Farmacia li hanno consigliato l'echinacea o la vitamina c pura) e

DOMANDA 3)

Ha una forte tosse secca e raffreddore da due giorni.
In Farmacia oggi le hanno consigliato lo sciroppo Bisolvon;
Secondo Lei può andare bene o meglio il Fluimucil tosse ?

Cordiali saluti

[#21]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
beh Micardis 40 mg e Lobivon 1/4 di cpr sono dosi da criceto
sua madre è un criceto? pensi di no
per questo quesito si rivolga al vet...scusi al Medico curante.

per ciò che riguarda la domanda 2
é opportuno che sua madre faccia la vaccinazione anti influenzale

Leia un banale fluidificante bisolvon linctus o meglio so regina sciroppo. tenendo conto che la tosse aumenterà

arrivederci

cecchini i
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#22] dopo  
Utente
Gentile dr Cecchini ,

Buonasera .. In effetti anche io ho detto a mia madre che era opportuno aumentare la dose dei farmaci e a fine mese ha appuntamento dal Cardiologo per il controllo annuale e per vedere se è il caso di aumentare la dose..

Le chiedo due ultime info :

1) per la tosse secca va bene Bisolvon che abbiamo già a casa perché non ho capito bene la riposta che è scritto soregina sciroppo (avrà sbagliato a scrivere credo)

2) se ha mal di gola, mal di denti o mal di testa gli è stato sconsigliato l ibuprofene ;
Che principio consiglia ?

Grazie

[#23] dopo  
Utente
Mia madre ha solo raffreddore e tosse secca forte.
Il Bisolvon Linctus credo sia per tosse grassa.

A casa abbiamo Bisolvon sedativo tosse (destrometorfano bromidrato 2 mg) .

Crede che vada bene e in che senso la tosse aumenterà ?

[#24]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Volevo scrivere Sobrepin sciroppo.

In ogni caso penso che il suo medico potrà prescrivere uno sciroppo per la tosse ed un antinfiammatorio per la,cefalea sua madre.

non penso che sia necessario chiederlo al cardiologo, le pare.?

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#25] dopo  
Utente
Buongiorno Dr Cecchini,

Grazie per la risposta. Ho presto questa mattina lo sciroppo Sobrepin Bayer..
No non disturberò lo Specialista Cardiologo per cose lievi come la tosse..

Le chiedo solo due ultime informazioni :

1) Mia madre in caso di mal di gola avendo un ipertensione può usare antinfiammatori come Aspirina C o Ketoprofene (Oki) è meglio gli spray gola o le bustine ?

2) se si ha raffreddore con molto muco giallo lo sciroppo per la tosse deve avere un mucolitico ?

Cordialità

[#26]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ripeto di si.
Ma faccio il cardiologo....il suo Medico e' pagato 7000 euro al mese per fronte a dei banali problemi del genere....

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#27] dopo  
Utente
Gentile Dottor Cecchini,

ha ragione che i Medici di Medicina generale prendono uno stipendio elevato e non tutti a mio avviso fanno l'interesse dei Pazienti dato che per esempio esami del sangue importanti come la Vitamina D , Helicobacter pylori, Omocisteina e vitamina b 12 (non nella norma) sono stato io a dirgli a mia madre di fare tali esami dato che non li aveva mai fatti e il medico curante non ci ha mai detto di approfondire questi esami.

Causa mal tempo devo disturbare Lei perché impossibilitati ad andare allo Studio Medico.

Dopo questa breve "polemica" passo alle mie due domande a Lei dirette :

1) Lei gentilmente ha consigliato a mia Madre lo sciroppo Sobeprin 40 mg che ha usato per tre giorni.
Vorrei sapere se può utilizzare le Bustine però sempre della Sobeprin 300 mg forse più efficaci dato che la tosse forte ancora persiste e lo sciroppo e da 40 mg mentre le bustine da 300 mg.


2) Da questa mattina ha anche la febbre mia madre a 38.2 con dolori . Forse l'Asopirina C è meglio della Tachipirina.
Dato che ha un ipertensione arteriosa mia madre ,
in questo caso (Febbre con dolori) può assumere l'Aspirina C o meglio la Tachipirina ?

Grazie. Buona Domenica

[#28]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi spiace ma sposto il suo quesito in Medicina Generale dal momento che tosse catarro e febbre non é una argomento cardiologico

saluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso