Utente
Buongiorno dottore ho un dubbio, prendo la pillola da un anno, qualche giorno fa ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo che abita lontano da me per motivi di lavoro, così sono rimasta da lui per qualche giorno, andando per prendere la pillola mi sono resa conto di averla lasciata a casa e cosi dopo il rapporto a rischio non ho assunto la pillola per 4 giorni, al quarto giorno mi è venuta un emorragia di sospensione anche se al "ciclo vero" mancavano 11 giorni, ce la possibilità che io sia incinta anche se ho avuto questa emorragia da sospensione? Grazie mille in anticipo

[#1]  
Attivo dal 2016 al 2018
L'emorragia da sospensione non dovrebbe aver consentito un impianto di un eventuale embrione formatosi, cosa improbabile visto che ha assunto la pillola fino al giorno prima. Sempre ammesso che lo sperma del suo partner avesse adeguata capacità fertile, la certezza assoluta non gliela può dare nessuno... quindi meglio comunque fare un test e poi tornare alla riassunzione dell'anticoncezionale con regolarità. Una nota finale.... ma non potevate usare un bel preservativo?

[#2] dopo  
Utente
Si avrei dovuto usarlo, solo che ho appreso di non avere pillola solo la sera, quando invece il rapporto completo l'ho avuto al pomeriggio, poi infatti non ne abbiamo piu avuti,quindi secondo lei dovrei fare un test ugualmente? Perché so che gli spermatozoi sopravvivono fino a 4 giorni nel corpo femminile per questo mi è venuto il dubbio, magari è partita l'ovulazione e quindi gli spermatozoi hanno trovato l'uovo da fecondare, grazie dottore

[#3]  
Attivo dal 2016 al 2018
Come detto nessuno può darle la certezza e quindi il test è meglio farlo. Magari è bene cogliere l'occasione per accertare anche la qualità dello sperma del suo partner. Non voglio porre altre preoccupazioni, ma dare per scontato che uno sperma sia fertile è sempre una fesseria.

[#4] dopo  
Utente
Ah vabene, grazie mille per il consulto dottore, mi informerò col mio ginecologo allora, buona giornata