Utente
Buonasera di seguito il referto della TAC che ho eseguito pochi giorni fa
Sistema ventricolare in asse normoconformato
Non conformazioni tomodensitometriche encefaliche
Da segnalare tuttavia la presenza di voluminosa placca calcificata a maggior asse antero-posteriore di oltre 30mm, nella falce interemisferica frontale.
Regolare gli spazi subaracnoidei.
Sono terrorizzato è un tumore, è qualcosa di grave?
Vi chiedo cortesemente un consulto grazie.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
senza la valutazione del CD de visu non è possibile esprimersi.
Mi pare di capire che la TC sia anche stata fatta senza mdc.
Poichè la Falce Interemisferica è un sepimento di Dura Madre a volte può essere sede di tumori benigni, come i meningioni, che originano dalle Granulazioni del Pacchioni. E spesso, specie se ben differenziati si calcificano.
Pertanto l'indagine va sicuramente completata con una RM encefalica prima e dopo mdc paramagnetico, ad alta intensità di campo e con acquisizione delle sequenze Angio sia relative al circolo arterioso che a quello dei seni venosi della Dura madre.
Ne parli con il curante.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta si la tac è senza mezzo di contrasto la domanda è gentile dottore se dalla tac non doveva evincersi meningioma calcificato. Chi ha letto il referto mi ha tranquillizzato dicendo che bisogna capire perché questo accumulo di calcio che di solito avviene in età più adulta grazie

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
appunto perchè lei è giovane ed ha una placca calcificata bisogna capire se sia un iniziale processo di calcificazione della "Falx cerebri" che a 80 anni diventa un sepimento osseo o se la placca sia altro.
"Chi ha letto il referto mi ha tranquillizzato dicendo che bisogna capire perché questo accumulo di calcio che di solito avviene in età più adulta"
Ecco: per capire a mio avviso lei deve fare le indagini suggerite.
Una TC in più senza contrasto fornisce informazioni sulle strutture encefaliche molto scarne.
Il mio è un consiglio: ne faccia pure l'uso che ritiene.
Già che ci siamo approfitto per invitarla a perdere peso: alla sua età pesare quanto è scritto in account può provocare gravi danni.
Anche questo è un consiglio.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.