Utente
Gentili medici, sono un ragazzo di 21 anni. A causa di urine scure persistenti, ho effettuato le analisi del sangue e delle urine: gli unici valori alterati sono MCV (poco al di sotto della norma) e Bilirubinemia frazionata (anch'essa leggermente alterata). Su consiglio del medico di famiglia ho effettuato una ecografia addominale, da cui non si sono evinti problemi, se non un lieve aumento del volume della milza. Vorrei sapere qual è la strada da intrapendere per cercare di venire a capo a questo problema che persiste da più di venti giorni. Grazie in anticipo, cordiali saluti.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Gentile Utente,
sarebbe così gentile da postarmi tutto l'emocromo e il risultato dell'analisi delle urine per intero?
Potrò esserle più puntuale nella risposta.
Inoltre mi dica: trova le urine scure solo al mattino o anche durante la giornata? O durante la giornata sono pressochhè normali?
Mi posti anche il sedimento urinario, se le fa piacere ovviamente.
Arrivederci a dopo le 18:00
Ora scappo in ambulatorio.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
glicemia 81 50-110
azotemia 20 fino a 50
creatininemia 0.71 0.40- 1.30
emocromo completo WBC 4.88 4.80- 10.80
RBC 5.75 4.20- 6.10
HGB 15.9 12.0- 18.0
HCT 44.0 35.0-52.0
MCV 76.5 L > 80.0 - 99.0
MCH 27.6 22.0 - 33.0
MCHC 36.1 32.0 - 37.0
PLT 216 130 - 400
MPV 8.1 5.0 - 12.5
formula leucocitaria
Neutrofili 53.7 40.0 -- 78.0
linfociti 32.4 19.0 - 48.0
monociti 8,2 3,4 - 11.0
eosinofili 2.1 fino a 7.0
basofili 0.7 fino a 1.8
luc 3.0 fino a 5
neutrofili 2.62 1.90 - 8.00
linfociti 1.58 0.90 -- 5.20
monociti 0.40 0.16 -- 1.00
eosinofili 0.10 fino a 0.80
basofili 0.03 fino a 0.20
note microcitosi +
ipercromia ++
elettroliti plasmatici
sodiemia 141 125 - 145
potassiemia 4.10 3.50 - 5.10
transaminasi
AST 19 8 - 35
ALT 13 8 - 39
BILIRUBINEMIA FRAZIONATA
totale 1,27 H> fino a 1
diretta 0.35 H> fino a 0.30
Fosfatasi alcalina 107 adulti 39-- 117
bambini 50-- 500
GAMMA GT 8 fino a 45
ESAME URINE
ph 6.5 5.5 -- 6.5
esterasi leucocitaria assente fino a 25
nitriti assenti assenti
proteine assenti fino a 25
glucosio assente assente
chetoni assenti assenti
urobilinogeno 0.2 fino a 2
bilirubina assente assente
emoglobina assente fino a 10
densità 1024 1012 - 1024
esame del sedimento
eritrociti 4 fino a 15
leucociti 4 fino a 15
batteri 72 fino a 500
cellule epiteliali 1 fino a 20
VES2 fino a 30

[#3] dopo  
Utente
Esito ecografia addome:
fegato regolare per dimensioni ed ecostruttura.
colecisti distesa,alitiasica.
vie biliari non dilatate
pancreas normale nelle porzioni visualizzate
milza lievemente aumentata di volume (diam. long 12,5 cm).
reni regolari.non idronefrosi nè calcoli rilevabili con i limiti della metodica
vescica parzialmente distesa,priva di evidenti alterazioni
prostata nei limiti.




La ringrazio per la sua preziosa disponibilità

[#4] dopo  
Utente
L'urina è particolarmente scura al mattino e, a volte, tende a schiarirsi durante la giornata.

[#5]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
ho visto i suoi esami e ovviamente non emerge niente nè da quelli ematochimici che da quelli delle urine.
Non vi sono segni di emolisi anzi una bella Hb di 15.9.
Tuttavia, è libero di non rispondere se vuole, lei ha un MCV di 76.5, cioè ha dei globuli rossi molto piccoli, ed anche ipercromici.
Poichè non mi sembra che lei sia portatore di Thalassemia minor, vorrei sapere:
-fuma?
-Fa palestra o Body Building e soprattutto assume anabolizzanti? O qualunque altro integratore?
Inoltre quando parla di colore scuro delle urine, si ricerisce ad un arancione molto marcato o ad un colore marsala o francamente nerastro?
Perchè, se dobbiamo dare retta al laboratorio, come dobbiamo, nelle sue urine non c'è traccia di sangue, nè di eritrociti nè di emoglobina, e non vi è nè bilirubina nè urobilinogeno.
Non sarà soltanto che beve molto poco e ha focalizzato l'attenzione su un colre molto carico delle urine?
Anche perchè
La splenomegalia è veramente irrilevante.
In sostanza lei sembra non avere niente: presumo che abbia portato al laboratorio le urine del mattino quindi molto cariche.
Erano, come le ho già chiesto, arancione scuro o pressocchè nere?
Anche perchè l'esame riferisce una densità di 1024, il valore massimo del range di normalità, il che significa urine molto concentrate, e la sua sodiemia è di 141 (fino a 145) tipica di chi elimina poco sodio perchè poco beve.
Comunque un esame non è stato effettuato e se vorrà farlo glielo consiglio: il dosaggio dell'aptoglobina.
Se anche quello è normale francamente telematicamente e senza vedere le urine non so proprio che cosa dirle: a me pare un individuo in ottima salute.
Se vorrà rispodere a quelle domandine, tanto è coperto dall'assoluto anonimato, sia pure sincero.
A presto,
Dott. Caldarola.

[#6] dopo  
Utente
Innanzitutto la ringrazio per la risposta. Non ho alcun problema nel rispondere alle sue domande. Non fumo, non bevo, non faccio palestra e non assumo anabolizzanti o integratori di alcun genere. Le urine hanno un colore arancione (tipo thè alla pesca) e durante la giornata tendono a schiarirsi leggermente. Cerco di bere 1,5 litro di acqua giornalmente. Preciso che, dopo un consulto con il mio medico di famiglia, è uscito fuori il sospetto di una Sindrome di Gilbert e di talassemia minor (ipotesi smentita invece da un altro medico a cui mi sono rivolto), motivo per cui sono stato indirizzato ad uno specialista in ematologia. La ringrazio nuovamente, cordiali saluti.

[#7]  
Attivo dal 2007 al 2020
Perfetto.
meglio così.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#8] dopo  
Utente
Cosa mi consiglia di fare?

[#9]  
Attivo dal 2007 al 2020
Io non credo che lei abbia Thalassemia minor.
E se ha un Gilbert non è di entità tale da determinare la colorazione delle urine in arancio.
Tanto più che non c'è nelle urine nè bilirubina nè urobilinogeno.
Viceversa lei ha delle urine mooooolto concentrate.
Se vuole togliersi il pensiero di un trait talassemico faccia una banalissima elettroforesi dell'emoglobina. E aggiunga l'Aptoglobina, la Ferritina, la CPK, la sideremia e la transferrina.
Credo che l'ematologo gliele prescriverebbe.
Beva più di un litro e mezzo di acqua nelle 24h, specie se suda molto.
E stia pure tranquillo perchè a me pare una persona in perfetta salute: forse un pò ansioso?
:-)
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#10] dopo  
Utente
Veramente molto esaustivo, infinite grazie. Nei prossimi giorni eseguirò gli esami da lei indicati e, se non le dispiace, le farò conoscere i risultati. Cordiali saluti.

[#11]  
Attivo dal 2007 al 2020
Certo che non mi dispiace.
A presto!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#12] dopo  
Utente
Gentile dottore, ho eseguito gli esami da lei consigliati.

FERRITINA 73 (18-370)
CPK 67 (fino a 190)
SIDEREMIA * 194 (40-150)
TRANSFERRINEMIA 258 (190-310)
BILIRUBINEMIA FRAZIONATA
-totale* 1.12 (fino a 1)
-diretta* 0.34 (fino a 0.30)

APTOGLOBINA (esame in corso)
HB GLICOSILATA (HbA1c) 21 (20-40)

La ringrazio.

[#13]  
Attivo dal 2007 al 2020
Caro Signore,
ha la sideremia un pò alta ma non è infrequente.
In più ferritina e transferrina sono nella norma.
Non mi soffermerei sulla bilirubina, nè totale nè diretta.
Aspettiamo l'aptoglobina e poi trarremo le somme.
Nel frattempo stia tranquillo e beva....acqua!
:)
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio, l'aggiornerò appena possibile.

[#15] dopo  
Utente
Gentile dottore, Le comunico l'esito dell'esame mancante:
Aptoglobina 97 mg/dl (30-200).
Cosa si deduce dagli esami effettuati?

[#16]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
che gode di ottima salute.
Buone cose,
Dott. Caldarola.

[#17] dopo  
Utente
Quindi non sono nemmeno portatore sano di anemia?

[#18]  
Attivo dal 2007 al 2020
Se ha un trait talassemico lo potremo sapere solo quando farà una Elettroforesi dell'Emoglobina, esame banalissimo alla portata di ogni laboratorio.
Peraltro tenga conto che l'MCV è un valore calcolato con una formuletta che tiene conto dei rossi totali e dell'ematocrito.
Non viene calcolato direttamente.
Poichè lei ha 5.750.000 rossi e il 44% di ematocrito l'MCV calcolato risulta basso.
La conferma può venire, come sempre, solo da uno striscio periferico osservato da un occhio esperto al microscopio che certifichi la microcitosi.
Dato che gli altri indici corpuscolari sono nella norma.
Non vorrei che fosse stato calcolato male l'HCT.
Qundo avrà voglia rifaccia un emocromo e l'elettroforesi della Hb ma senza alcuna urgenza.
Continui a idratarsi bene.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#19] dopo  
Utente
Grazie mille, seguirò i suoi preziosi consigli.