Utente
Buongiorno, sono a chiedere un consiglio. Soffro di Cefalea tensiva, con dolore ai denti resistente ai farmaci e di fibromialgia. Ho provato di tutto e ora volevo provare queste nuove pillole omeopatiche P.C. 28 Plus contenenti:
- Partenio 240 mg
- Agnocasto 160 mg
- Artiglio del diavolo 40 mg
- Vit. E 10 mg 83,3%
- Vit. B6 2 mg 142,8%
- Magnesio 100 mg
Assumo regolarmente anche pillola Jasmine per ovaio micropolicistico. Questo integratore presenta interazioni o controindicazioni con la pillola?
Soffro inoltre di un leggero rialzo piastrinico (420.000) e ho letto che il partenio funge da antiaggregante piastrinico. Posso assumerlo tranquillamente o potrebbe darmi problemi con queste piastrine leggermente rialzate?
Grazie

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
quello che assume lei non è un medicinale omeopatico ma un integratore, che è cosa ben diversa.
Le erbe possono ridurre l'efficacia della pillola anticoncezionale e pare che il partenio abbia una attività in tal senso.
Pertanto non mi sento di rassicurarla sulla insussistenza di interazioni tra l'itegratore e l'efficacia contraccettiva della pillola estroprogestinica. Chieda al suo ginecologo.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.