Utente
Buongiorno dottori vi scrivo perché da tre giorni ho dolori alle braccia ma sopratutto agli avambracci anche al tatto a volte mi fa dolore anche alzare le cose e come se i muscoli fossero indolenziti. Ma la mia paura che ciò può essere correlato al cuore perché nel contempo mi arrivano delle fitte della durata di pochi secondi che vanno e vengono. Il 2 maggio ho effettuato ecg ed ecocardiogramma tutto nella norma insieme alle analisi e a marzo ho effettuato test da sforZo su ciclette ma fortunatamente tutto perfetto. Io in famiglia ho mio padre che soffre di cuore. Secondo voi è il caso di recarmi al ps?

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
i dolori che descrive non sono ascrivibili al cuore.
Quindi andare al P.S. sarebbe una perdita di tempo per lei e per il P.S.
Si faccia valutare dal curante o vada a visita Fisiatrica.
Il Cardiologo per fortuna non le serve.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore secondo lei con gli esami che ho effettuato posso stare tranquillo? O è meglio ripeterli?

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
francamente per i sintomi che riferisce non ne vedo la necesità.
Si tranquillizzi.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.