Utente
Salve, la mia ragazza durante la notte si è svegliata con un forte dolore al collo, si é alzata e dopo qualche minuto ha cercato di prendere un antinfiammatorio, ma é svenuta con gli occhi aperti, riprendendosi un minuto più tardi. Ha ancora cercato di prendere l'antinfiammatorio ma ha vomitato abbondantemente. Ha attualmente una micosi vaginale e la settimana scorsa ha avuto un ascesso ascellare tuttavia ben curato con antibiotici e creme locali. Attualmente lei lavora, e durante questa settimana di vacanze abbiamo viaggiato per 3 giorni. Può essere solo lo stress?

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
un forte dolore al collo, seguito da una sincope e poi da vomito necessita di essere valutata neurologicamente.
Ciò prima di attribuire allo stress e all'ansia la causa dell'episodio.
Perciò le consiglio di recarsi alla guardia medica e di farla visitare: sarà il Collega a decidere sulla base della semeiotica clinica se necessita di adire il P.S. oppure no.
Altro per via telematica non è possibile fare.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Grazie tante per la risposta, aggiungo che lei ha vomitato ancora una volta ed in più ora ha la diarrea.

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Alla luce di questi aggiornamenti potrebbe allora trattarsi di una virosi gastro intestinale preceduta da una sincope vagale prima del vomito.
Che un medico la veda è comunque sempre utile.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.