Utente
Buonasera,volevo avere un consulto su un episodio successomi martedi.

Ero in palestra e ad un certo punto ho urtato un attrezzo(non so se con un pò di ruggine o no),e mi si è formata una piccola abrasione lineare sul braccio(tanto che oggi già è richiusa),in cui si è alzata la pelle e si intravedeva,ma senza fuoriuscire,del sangue,proprio superficiale,quasi come se si fosse tolta la pelle e si vede quel pochino di sangue.

Tornato a casa ho messo dell'acqua ossigenata e basta.
C'è il rischio di poter aver contratto il tetano,oppure posso stare tranquillo e serve una ferita assai più profonda di un'abrasione superficiale?

Grazie per la risposta.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
Stia pure tranquillo.
La ferita che descrive non è a rischio di tetano.
Cordialità.
Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo per la sua risposta.

La disturbo per un ulteriore consiglio se posso:dato che ho effettuato tutte le vaccinazioni base e richiamo finale nell'età adolescienziale(15-16 anni),la domanda è,sono ancora coperto(anche se in maniera minore) ora che ho 30 anni,oppure sarebbe opportuno chiedere per un richiamo aggiuntivo?

Grazie ancora e buona serata.

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
deve fare il richiamo e lo deve ripetere ogni 10 anni.
Cordialità.
Caldarola.