Utente
Buonasera, le chiedo cortesemente quello che sta capitando a mia moglie: Da circa dieci giorni persiste tosse e febbre, prima leggera 37.2/3 e da qualche giorno 37,8/38, nonostante stia prendendo 3/4 volte al giorno compressa tachipirina, per tosse Flumicil, antibiotico Vecclam e altre gocce per tosse. Il medico di base visitandola nei giorni scorsi ha riferito che i polmoni sono liberi e secondo lui è influenza. Le chiedo se è il caso di fare una lastra/o esame del sangue.Grazie

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
una influenza o meglio una sindrome influenzale non dura dieci gg.
Se sua moglie avesse un focolaio broncopneumonico situato in profondità è possibile che sfugga alla auscultazione.
Credo che nonostante il reperto semeiotico di "polmoni liberi" una RXgrafia del torace in due P in tal caso sarebbe giustificata.
Se dovesse risultare negativa sarà bene procedere alla esclusione di patologie virali, come la Mononucleosi o la Citomegalovirosi o protozoarie come la Toxoplasmosi.
Ne discuta con il curante.
Cordialità,
Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Vincenzo Caldarola della risposta datami e provvederò a parlarne con il medico di famiglia per eseguire lastra. Grazie ancora