Utente
Buongiorno, da un mese soffro di sbandamenti, come se fossi ubriaco; mi sono fatto visitare da un otorino il quale mi ha sottoposto ad un esame vestibolare, ed non è emerso nulla, ed ha imputato il mio malore ad un problema di cervicale. Intanto qualche giorno dopo si è manifestato un acufene all'orecchio sinistro; sono andato dal mio medico che mi ha fatto fare le analisi del sangue, ed i valori sono tutti nella norma, dice che scoppio di salute; però gli sbandamenti ce li ho sempre. La mia domanda è questa, se avessi avuto qualcosa di serio(tipo tumore all'orecchio, cervello o cervelletto,)dalle analisi del sangue sarebbe emersa qualche anomalia? E cosa potrebbe essere il mio problema? Grazie

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Beh.. non sappiamo che accertamenti ha fatto pertanto non possiamo darle risposta. Tuttavia se lo Specialista ORL ha escluso ogni coinvolgimento degli organi di sua competenza, e se la sintomatolgia persiste, puo' chiedere al suo Medico di Base se dovesse ritenere opportuno un consulto neurologico.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Ho eseguito:
EMOCROMOCITOMETRICO COMPLETO
ESAME URINE COMPLETO
VES
SIDEREMIA
GLICEMIA
TRIGLICERIDI
POTASSIEMIA
AZOTEMIA
COLESTEROLO TOTALE
TRANSAMINASI G.O.T.
TRANSAMINASI G.P.T.
ed è tutto nella norma, se avevo un tumore da qui si evidenziava qualcosa?

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No. Purtroppo un emocromo, un esame urine e una chimica-clinica di base non sono sufficienti per fare diagnosi di tumore, ne' a carico degli organi da lei citati ne' per altri organi.
E' senz'altro piu' tranquillizzante quello che le ha detto lo Specialista ORL, che se avesse avuto dubbi in seguito alla visita probabilmente le avrebbe richiesto ulteriori accertamenti; e' pertanto opportuno che si tranquillizzi: casomai chieda al suo Medico di Base di inviarla a consulenza Specialistica dal Neurologo, se lo ritenesse opportuno.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
Sono riandato dall'otorino, il quale ha eseguito un esame audiometrico, e una prova di stabilità; ed ha imputato l'acufene ad una disfunzione mandibolare (infatti ho portato per anni l'apparecchio ai denti per il morso inverso), e gli sbandamenti ad una rigidità dei muscoli del collo.
Comunque grazie di cuore per le sue risposte.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Allora come vede ha escluso patologie piu' gravi! Molto bene. Cordiali saluti e Buone Feste
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
Grazie dott. Spina, buone feste anche a lei!

[#7] dopo  
Utente
Dopo 2 mesi illustro la mia attuale situazione: non ho più sbandamenti già da i primi di gennaio, ma l'acufene mi è rimasto, e il mio medico mi ha prescritto per provare a curarlo il farmaco sermion 30gr; che ancora non ho assunto. Da 5 giorni a questa parte ho difficoltà a dormire, e ho spesso mal di testa, come se avessi un cerchio alla testa; e ho preso un oki per farlo passare, ma mi è rimasto un senso di indolenzimento alla testa. Vorrei tanto un consiglio da voi su che strada devo seguire, perchè a 24 anni vorrei cercare di stare bene come tutti; vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
Grazie a tutti!!!

[#8]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
mi piacerebbe sapere se ne ha parlato anche con il Neurologo, come le avevo gia' consigliato a meta' dicembre, e che terapia ha seguito per limitare la rigidita' dei muscoli del collo che le aveva diagnosticato lo Specialista in ORL. Puo' aggiornarmi in merito?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com