Utente
sono una ragazza di 20 anni, non mi capita spesso di avere la febbre alta ma quando capita, la seconda notte inizio a delirare. molte persone mi dicono che sia normale ma le loro esperienze non hanno nulla a che fare con le mie, sento parlare di persone che cantano, che ridono, ma io invece mi sveglio nel cuore della notte terrorizzata e con la perenne sensazione di aver fatto qualcosa di brutto ma non so cosa. allora vengo avvolta da una sorta di ansia, di agitazione e piango il tutto dura circa 10 o 15 minuti e generalmente quando sta per scadere il lasso di tempo tra una dose di antipiretico e l'altra.
vorrei sapere da cosa dipende tutto ciò e se c'è un rimedio per evitare questo delirio anche perche pochi giorni fa, la notte dopo aver delirato ho avuto paura di addormentarmi.

grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signorina
provi a reinviare la sua richiesta nell'area PSI. Nel suo la febbre alta potrebbe magari slatentizzare delle ansie o delle paure che lei non si rende conto di avere, perchè ben nascoste dentro di lei.
Provi a sentire il parere di un esperto non solo per la febbre alta ma anche dell'aspetto nascosto della sua psiche.

Cordiali saluti e Buon Anno
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile